domenica 29 dicembre 2019

La BEI fornisce 185 milioni di euro per modernizzare la ferrovia regionale nella Grande Berlino ed in Italia si abbandona il Sud nel particolare la Sicilia


La Banca europea per gli investimenti (BEI) fornisce 185 milioni di euro per modernizzare le ferrovie regionali nella Grande Berlino. DAL Deutsche Anlagen-Leasing è destinata a noleggiare nuovo materiale rotabile finanziato dalla BEI a Ostdeutsche Eisenbahn GmbH (ODEG), che a gennaio 2019 ha vinto i lotti 1 e 4 della gara d'appalto europea lanciata da Verkehrsverbund Berlin-Brandenburg (VBB) per il ammodernamento della rete "Elbe-Spree". Il prestito bancario dell'UE è garantito dal Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), il pilastro centrale del piano di investimenti per l'Europa. La BEI e la Commissione europea collaborano come partner strategici per questa iniziativa, con la banca dell'UE che utilizza i suoi finanziamenti per contribuire a rendere l'economia europea più competitiva. 

 Il vicepresidente della BEI Ambroise Fayolle , responsabile del FEIS e delle operazioni in Germania, ha dichiarato: “Questo finanziamento per i nuovi treni darà un forte impulso alla modernizzazione e allo sviluppo della ferrovia regionale nella Grande Berlino. Presso la banca europea, siamo convinti che una rete ferroviaria ben funzionante con buoni collegamenti e che offra maggiore comfort ai passeggeri possa dare un contributo vitale alla riduzione del numero di automobili sulle strade e in questo modo a ridurre l'inquinamento e mitigare il cambiamento climatico.

Mi chiedo come mai in Italia con decine di Istituti, commissioni e sottocommissioni non si riesce a creare un piano d'investimenti infrastrutturali per il Sud ed in particolare la Sicilia intercettando fondi e finanziamenti che invece vengono sistematicamente utilizzati dal Nord Europa , nel particolare la Germania.

Incompetenza ? Negligenza ? o un piano voluto di sottosviluppo per la Sicilia ed il Sud in genere.

Nel progetto Centro Destra mio, prenderò contatti con le parti in causa Europee per cercare lo sviluppo delle Infrastrutture Siciliane.

IL Progetto Tedesco e' un articolato piano Junker che da sempre ha utilizzato la negligenza della politica Italiana a vantaggio del proprio interesse.

0 commenti:

Posta un commento