giovedì 30 gennaio 2020

La Turchia decisionista puo' aiutare l'incapacità delI'talia e dell'Europa nel fermare l'Immigrazione incontrollata dalla Libia

La Turchia che non mi sta per nulla simpatica ha deciso di giocare un ruolo Geopolitico nel Mediterraneo ed ad Occidente, ruolo che doveva essere esercitato dall'Italia degli incapaci politici.

La Turchia ha bloccato e minacciato i pozzi Eni senza che il Governo dicesse nulla.

La Turchia e' scesa a gambe tese in Libia e sta attuando una politica di ricatti e minacce all'Europa.

In questa situazione di scarso peso dell'Italia nello scacchiere mondiale, con un Governo di mediocri e' chiaro che la politica estera e' inesistente.

Tuttavia la Turchia puo' venirci in aiuto in Libia sulla questione Immigrati, facendo quello che Europa e l'Italia non possono e non vogliono fare; e cioe' bloccando invasione scriteriata e senza governo dell'Immigrazione.

La Turchia decisionista sta riportando indietro tanti Immigrati che truffati dai mercanti del traffico dei clandestini si lanciano dalla Libia per Italia e Europa.

Insomma una lezione per Italia e Europa che in tanti anni non sono riusciti a mettersi d'accordo e a gestire un fenomeno che invece andava Governato.

0 commenti:

Posta un commento