martedì 31 marzo 2020

CLAMOROSO E' LA GERMANIA A VOLER USCIRE DALL'EUROPA, IN ARRIVO UN ARTICOLO. GERMANY IS REALLY WANTED TO EXIT FROM EUROPE, AN ARTICLE COMING SOON.

CLAMOROSO E' LA GERMANIA A VOLER USCIRE DALL'EUROPA, IN ARRIVO UN ARTICOLO

Aprire una start up in Germania: le cose che non puoi non sapere

Per loro era impossibile per le Regioni di CDX no. I fatti aprlano


Putin un vero uomo, scende sul campo e viene in contatto con il medico positivo al Coronavirs. La sua Dichiarazione stupisce il mondo: Prima di tutto il Popolo Russo e dopo il Presidente !

Putin un vero uomo, scende sul campo e viene in contatto con il medico positivo al Coronavirs. La sua Dichiarazione stupisce il mondo: Prima di tutto il Popolo Russo e dopo il Presidente


Ricordate la visita del Presidente Russo direttamente sul campo, bene il medico che lo accompagna è positivo al Coronavirus.

Il presidente dichiara che il Popolo Russo ha la precedenza e che i Presidenti posso essere sostituiti ed attendere.

"Globalizzazione finita. È come Sarajevo 1914"

Interessante articolo di Giulio Tremonti:

https://www.ilgiornale.it/news/intervista-tremonti-1847400.html

Sette anni di carcere per violazione della quarantena in Russia

Una pena detentiva di sette anni e una multa di due milioni di rubli (oltre $ 8 milioni) saranno punibili con un disegno di legge approvato martedì dalla Camera dei rappresentanti del Parlamento russo, che causa la morte di più persone a causa di negligenza a seguito di una violazione della quarantena epidemica.

Se una violazione della quarantena provoca una malattia negligente, la persona responsabile può essere multata di un milione di rubli, o fino a tre anni di reclusione, o un divieto di tre anni per determinate posizioni e attività lavorative.

ORBAN PRENDE PIENI POTERI ED ANNUNCIA UN PACCHETTO DI AIUTI ECONOMICI ENORMI SVICOLATI DALL'EUROPA E CON LA LIBERTA' DI AGIRE

Lo stato di emergenza e le misure straordinarie adottate di conseguenza sono in linea con i trattati dell'UE e la costituzione ungherese, ha dichiarato Zoltán Kovács, segretario di Stato per le comunicazioni e le relazioni internazionali, in un messaggio Twitter in risposta a una dichiarazione del presidente della Commissione europea martedì.

Nel suo messaggio su Twitter, il segretario di Stato ha sottolineato che il governo ungherese "concorda pienamente" con il presidente della Commissione europea, quindi le misure adottate sono finalizzate esclusivamente a combattere l'epidemia coronarica. Rispettano i valori dell'Unione europea, lo stato di diritto e la libertà di stampa ", ha aggiunto Zoltán Kovács.

Zoltan Kovacs @zoltanspox · 2h We completely agree. That’s why the Hungarian state of emergency and extraordinary measures are congruent with the Treaties and Hungarian constitution and targeted exclusively at fighting the #coronavirus. It upholds EU values, rule of law, press freedom.
:
Viktor Orbán  ha risposto a tutto ciò, dicendo che il 6 o 7 aprile avrebbe annunciato il più grande e completo piano di crescita economica della storia ungherese, ha richiesto pazienza. Harangozó notò che non chiedeva la ripresa economica, ma gli stipendi degli operatori sanitari, le pensioni e il risarcimento per i salari persi.

Ho mandato una lettera di ringraziamento personale come cittadino alle seguenti Nazioni

Cina, Russia, Cuba, Albania mediante ambasciate loro in Italia.

Sto conducendo un indagine sulla questione Coronavirus la cui documentazione sarà affidata al Avv. Prof. Taormina

Sto conducendo un indagine sulla questione Coronavirus la cui documentazione sarà affidata al Avv. Prof. Taormina

Puntata di Report interamente dedicata alla pandemia di Covid-19. DA GUARDARE PERCHE' DA UNA SEMPLICE INDAGINE GIORNALISTICA EMERGONO POTENZIALI GRAVI COLPE

https://www.raiplay.it/video/2020/03/Report---Il-paziente-zero-15b46876-72d8-4875-8e93-25ca5c7ee314.html

Puntata di Report interamente dedicata alla pandemia di Covid-19. Andiamo dove tutto è cominciato e dove il peggio sembra finalmente passato, a Wuhan, per mostrare con immagini esclusive cosa è realmente successo nei compound blindati durante l'emergenza. Dopo Sars e Influenza aviaria, l'Oms ha raccomandato a tutti i paesi del mondo di mettere a punto un piano di prevenzione e risposta alle pandemie e di aggiornarlo costantemente. L'Italia lo ha fatto? E come? Raccontiamo come è nato il contagio tra Lombardia, Veneto ed Emilia, prima e dopo la scoperta del "paziente 1" a Codogno. Sarebbe stato possibile fermarlo per tempo? Andiamo poi a vedere come le regioni del Sud, dalla Campania alla Calabria, fino in Sicilia, hanno affrontato l'aumento dei casi.

Domande Ufficiali ai verticei della Protezione Civile e all'Istituto Superiore della Sanità di Remo Pulcini


Mi chiamo Remo Pulcini è sono un Professionista della Sanità ed anche un Specialista delle professioni Legali.

Consapevole che in questo momento di emergenza sanitaria di essere in prima linea con i propri professionisti nella lotta al nemico invisibile del Coronavirus, e dello stato di emergenza sanitaria che tutta la Nazione sta vivendo, sia per l’alto numero di contagi che richiedono il ricorso alle cure ospedaliere, sia per le criticità che altre realtà stanno affrontando, non posso che esprimere preoccupazione e perplessità in considerazione ad alcune gravi criticità che il settore della sanità sta affrontando.

Il grido di allarme e di dolore che i medici e i professionisti della sanità italiana esprimono davanti al numero altissimo di colleghi contagiati dal coronavirus e deceduti a causa della malattia, ad oggi ben 60 professionisti ; ricordiamo uno su tutti il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Francesco del Day Hospital di Endocrinologia e Diabetologia delle Molinette di Torino espressione del sacrificio estremo che i miei fratelli sconosciuti ma vicini stanno con grande generosità dando per puro e profondo senso del dovere.

Evidenziando che questi Contagiati e deceduti “probabilmente ammalati perché non tutti sono stati dotati di dispositivi di protezione adeguati nel contatto diretto con pazienti malati” e come enunicato con un grido di allarme dal Presidente della Regione Sicilia: “Se Roma non ci ascolta corriamo il rischio di combattere una guerra con le fionde”.

Chiedo alle Istituzioni Sanitarie Nazionali e pongo due domande Ufficiali :

La prima rivolta alla Protezione Civile in tema di tutte quelle misure di prevenzione in tema di bio-contenimento e sicurezza (DPI);

La seconda all'ISS in tema di linee guida elaborate per i professionisti della sanità tutte, ma in particolare per i Tecnici Sanitari di Radiologia.

In riferimenti alla Protezione Civile chiedo come mai a distanza di ben due mesi ancora il settore della Sanità e dei servizi di pubblica neccessità non sono dotate di tutti i presidi di Protezione Individuale ?

Ad oggi quanti ne avete consegnate e quanti ne mancano ?

Come mai nella trasmissione Report un Imprenditore Italiano che fabbrica tali DPI ha nel mese di Gennaio e Febbraio spedito ordini di acquisti in Francia ed in Cina e le vostre richieste sono pervenute solamente adesso ?

Quali i reali numeri disponibili e quanti ne sono state oridnate per data ?

La domanda rivolta all'Istituto Superiore della Salute chiedo come mai le procedure e linee guida di alcuni Professionisti Sanitari sono state piu' volte modificate ?

Porgo l'esempio dei Tecnici di Radiologia che eseguono esami a letto dove tali procedure in una prima fase divergono dalle indicazioni del Sirm e successivamente vengono adeguate in tema di mascherine, al solo uso delle mascherine , per poi ricambiare le stesse linee guida all'uso almeno delle mascherine FFP2 ?

Mi chiedo non è che tali decisioni piu' che sulla base di evidenze epidemiologiche o dell'Oms sono state piegate a quelle della disponibilità scarsa di materiale sacrificando la salute degli operatori ?

Per esempio potrebbero dare un esempio scendendo sul campo ed iniziando ad usare i presidi che consigliano nelle linee guida, come ha fatto Putin.

Fermo restando queste domande mi riservo di presentare denuncia contro ignoti sulla questione mancanza dei Dispositivi di Protezione Individiale.

Remo Pulcini
www.italiapopolare.com



lunedì 30 marzo 2020

Ho appena mandato all'Avvocato professore Carlo Taormina una parte dei video e prove sulle eventuali colpe del Governo e dei Studiosi

Ho appena mandato all'Avvocato professore Carlo Taormina una parte dei video e prove sulle eventuali colpe del Governo e dei Studiosi.

MA A PARTE I BOLLETTINI LA PROTEZIONE CIVILE DOPO DUE MESI NEPPURE I PRESIDI HA FATTO ARRIVARE ?

MA A PARTE I BOLLETTINI LA PROTEZIONE CIVILE DOPO DUE MESI NEPPURE I PRESIDI HA FATTO ARRIVARE ?

SE PARTIVANO 4 AEREI CON I SOLDI AVREMMO AVUTO I PRESIDI ED INVECE CHE CAZZO FANNO SOLO I BOLLETTINI !

To the Italian Chamber of Dupudates: via the EU flag





Coronavirus, rivolta alla Camera: via la bandiera Ue




This is the right time to leave Europe after we will be slaves forever, Holland an outlaw country in Europe

By now even the greatest supporters of Europe have understood two things:

1) That this Europe is not supportive but selfish;

2) It does not represent any dream realized after so many years that it exists.

The only supporters who remain in Italy are those few paid hired or living in Europe.

At a time like this, here is the right opportunity that will never happen again to get out of it to free us from our destiny, Britain has shown that the country has not collapsed as the Masonic Bureaucrats living in Europe wanted you to believe .

A series of treaties now worthless and a bureaucratic machine that costs billions of euros per year to Italy, which enriches foreign depudates who spit against poison and structures that make rich Nordic countries that otherwise would only represent an insignificant dot on the map. 'Europe.

Today we can go out without suffering further damage, if we remain we will be slaves forever and under blackmail of these countries that have denied us help, except to take the piss out like Germany which on the one hand denies us financial aid and masks, and then take ourselves to Leipzig 2 two Italian sick of Covid, and this government of incapable and accomplices who allow him this play.

We leave this Europe immediately through a Referendum, a Europe where we cannot make debt but there are countries that, in spite of European rules, have become the center of tax havens where they can evade taxes at the expense of other European countries and for the sole purpose of being well for them. .

The Netherlands is a tax haven where the big names in IT or global companies such as Fiat and many others have a tax residence, impoverishing Italy.

These are the outlaw countries that impose on us the prohibitions of how to spend our money.

Wake Up !

Questo è il momento giusto per uscire dall'Europa dopo saremo schiavi per sempre , Olanda un paese fuorilegge in Europa

Ormai anche i piu' grandi sostenitori dell'Europa hanno capito due cose:

1) Che questa Europa non è solidale ma egoista;

2) Non rappresenta nessun sogno realizzato dopo tanti anni che esiste.

Gli unici sostenitori che rimangono in Italia sono quei pochi prezzolati pagati o che vivono di Europa.

In un momento come questo ecco l'occasione giusta che non si ripeterà mai piu' di uscire dalla stessa per renderci liberi del nostro destino, la Gran Bretagna ha dimostrato che il Paese non è crollato  come volevano farvi credere i Massoni Burocrati che vivono in Europa.

Una serie di trattati ormai privi di valore e una macchina Burocratica che all'Italia costa miliardi di euro all'anno, che arricchisce depudati stranieri che ci sputano contro veleno e strutture che rendono ricchi paesi Nordici che altrimenti rappresenterebbero solo un puntino insignificante sulla carta dell'Europa.

Oggi possiamo uscire senza subire ulteriori danni , se rimaniamo saremo schiavi per sempre e sotto ricatto di quesi Paesi che ci hanno negato aiuto, salvo prenderci per il culo come la Germania che da un lato ci nega aiuti finanziari e mascherine, per poi prendersi a Lipsia 2 due malati Italiani di Covid, e questo Governo di incapaci e complici che gli consentono questa sceneggiata.

Usciamo da questa Europa subito mediante un Referendum, un Europa dove noi non possiamo fare debito ma esistono Paesi che in barba alle regole Europee sono diventati il centro di paradasi fiscali dove evadere le tasse a scapito delle altre Nazioni Europeeed al solo scopo di stare bene loro.

L'Olanda un paradiso fiscale dove i big dell'Informatica o Aziende mondiali come Fiat e tante altre hanno la residenza fiscale impoverendo lItalia.

Questi sono i paesi fuorilegge che ci impongono a noi i divieti di come spendere i nostri soldi.

Sveglia !

http://chng.it/j56mPR4m82




Non ci sono parole ma solo fatti, Vergogna Europa una lezione dal Presidente Albanese - There are no words but only deeds, Shame Europe a lesson from the Albanian President

Non ci sono parole ma solo fatti, Vergogna Europa una lezione dal Presidente Albanese.

Ed ancora i sinistroidi guardano all'Europa.

The Coronavirus Vaccine will not be present, eventually it would take 2 years minimum.

I don't want to sow panic or be pessimistic but on the basis of some international scientific considerations I want to explain to you why.



I have published research on scientific articles published in high impact factor journals and they precisely emerge in various laboratories in the world of a vaccine.



Chimeras are the modifications to the Rna genome made on bacteria and viruses for laboratory studies, hence the scenario that one of these chimeras escaped from Wuhan.



In fact, in this article of mine that is not interested, it examines the issue of Covid-19, but highlights that from 2016 onwards, in all the laboratories studying these chimeras, the possibility that from bats and other animals there will be a globular coronavirus pandemic with respiratory syndrome.



However, if what was foreseen from 2016 onwards, researchers have not managed to create any vaccines for Sars and Mers, which suggests that this is the scenario for Covid-19 as well.



If it is found to be a vaccine, however, a drug that if not tested and verified can be dangerous for the population needed, including discovery, verification and mass production at best 2 years minimum.



What is different is the spriemntation of various drugs for respiratory syndrome.



We must tell the reality of the facts to the Peoples.

Il Vaccino per il Coronavirus non ci sarà, eventualmente ci fosse servirebbero 2 anni minimo.

Non voglio seminare panico o essere pessimista ma sulla base di alcune considerazioni scientifiche Internazionali voglio spiegarvi perche'.

Ho effettuato delle ricerche su articoli scientifici pubblicati su riviste ad alto impact factor e appunto emergeva che diversi laboratori nel mondo stavono studiando chemere della Sars e della Mers al fine di evidenziare sia i possibili effetti di una Pandemia Mondiale, sia le possibili soluzioni attraverso la produzione di un vaccino.

Le chimere sono le modifiche al genoma Rna fatte sui batteri e virus per studi da laboratorio, da qui lo scenario che una di queste chimere sia scappata da Wuhan.

In realtà in questo mio articolo non interessa esaminare la questione nascita del Covid-19, ma evidenziare che sin dal 2016 in poi in tutti i laboratori studiando queste chimere si sono intravisti e previste, (sono decine gli articoli di studiosi mondiali) la possibilità che dai pipistrelli ed altri animali ci potesse essere una Pandemia Globale di Coronavirus con sindrome respiratoria.

Tuttavia se cio' era stato previsto a partire dal 2016 in realtà non sono gli studiosi riusciti a creare nessun vaccino per la Sars e per la Mers il che lascia immaginare che anche per il Covid-19 lo scenario sia questo.

Qualora lo si trovasse comunque essendo un vaccino comunque un farmaco che se non testato e verificato puo' risultare pericoloso per la popolazione sarebbero necessari, fra scoperta, verifica e produzione di massa nella migliore delle ipotesi 2 anni minimo.

Cosa diversa invece è la spriemntazione di vari farmaci per la sindrome respiratoria.

Bisogna dire la realtà dei fatti ai Popoli.

domenica 29 marzo 2020

LE PROVE DEGLI ORRORI DEL GOVERNO E DEI BUROCRATI SCIENZIATI, LI STO RACCOGLIENDO PER AVV. PROF. CARLO TAORMINA ! UNA VERA BOMBA SEGUITEMI

LE PROVE DEGLI ORRORI DEL GOVERNO E DEI BUROCRATI SCIENZIATI, LI STO RACCOGLIENDO PER AVV. CARLO TAORMINA

Centinaia di video dove loro stessi dichiarano il falso, o sottalutano il problema !

Ci sono tutti Politici, Virologi, Sportivi

Li sto catalogando serve tempo se avete prove e materiali mandemeli pure a :

remopulc@gmail.com

More Than 10,000 Dead In Italy From Coronavirus As Global Cases Top 600,000 | NBC Nightly News


AVV. PROF. Carlo Taormina

"Ringrazio di cuore le oltre 700.000 persone che ieri mi hanno sostenuto nella iniziativa di denunziare alla Procura di Roma i responsabili di questa strage di Stato che solo ieri ha mietuto quasi 1000 vittime e oggi saranno sicuramente altre centinaia .Sono tutti morti che non ci sarebbero stati se le misure oggi vigenti fossero state applicate almeno dal 31 gennaio. Sono morti per mancanza di respiratori e letti di terapia intensiva e sono morti strozzati perché facendo accatastare in tanta quantità i contagiati che sono esponenzialmente cresciuti per effetto del ritardo,sono stati fatti morire in casa o fuori degli ospedali lasciandoli crepare nelle autoambulanze oppure sono morti perché’ non sono stati messi in terapia intensiva scegliendo di farli morire e di salvare altri.

Chiedo a tutte le autorità competenti di dirci quanti sono i morti in casa o fuori degli ospedali senza essere stati presi in carico dal pronto soccorso e chiedo quanti siano i morti in ospedale perché non intubati o intubati in ritardo. Io porterò avanti questa battaglia e chiedo a tutti di darmi una mano facendo pervenire al mio indirizzo materiali e prove di quanto da me denunziato e che io consegnerò alla Procura di Roma e cioè relativamente alle responsabilità per il ritardo di 40 giorni nella imposizione delle misure attuali e per la criminale gestione delle mascherine:studiotaormina@virgilio.it.

Tutto e’ ad esclusivo valore di volontariato. 

Mi appello al Procurayore della Repubblica di Roma,Prestipino,che insieme a Pignatone,ha sgominato mafia capitale,di intervenire subito e personalmente sulla denunzia da me presentata e chiedo di essere sentito al fine di produrre altri materiali di prova."

Petizione : Premio Nobel per il Medico Li Wenliang, morto e censurato che diede l'Allarme al Mondo / Petition: Nobel Laureate for Doctor Li Wenliang, dead and censored, who raised the alarm to the world


Aderisci alla Petizione


In Cina medico-eroe dichiarato 'martire'

Provincia Hubei onora 14 persone sacrificatesi contro Covid-19

venerdì 27 marzo 2020

Coronavirus, Putin (in tuta gialla) visita i pazienti...


Volevo comunicarvi che ho presentato la denuncia contro governo e tecnici per la mala gestio dell’emergenza coronavirus. AVV. Carlo Taormina

Volevo comunicarvi che ho presentato la denuncia contro governo e tecnici per la mala gestio dell’emergenza coronavirus. Ho risposto alla mia coscienza sconvolta dalla uccisione di migliaia di cittadini e alle richiesta di centinaia di migliaia di cittadini che mi hanno contattato via social e moltissimi anche telefonicamente. Mi piace ricordare che molti medici e virologi mi hanno manifestato condivisione delle causali della denunzia e mi hanno fornito documenti scientifici di assoluta attendibilità che fanno da supporto alle denunzia ora in mano dell’autorità giudiziaria di Roma. Speriamo che questo non sia il problema

Una critica devo farla alla Protezione Civile e agli Esperti dell'Istituto Superiore della Sanità e quanti in questi mesi hanno sparlato in Tv.

E' indubbio che inizialmente ci sia stata una sotto valutazione del problema che sembrava lontano da noi, in questo caso il Governo e il Ministro della Salute potevano costituire squadre di esperti da mandare in Cina per intercettare in anticipo la Problematica.

Poi molta colpa deve essere data a quelli che io definisco i Burocrati della Scienza Istituzionale, esperti che ne escono con le ossa rotte.

Avrei decine d'interviste una diversa dell'altra e con toni opposti, ora di sottovalutazione e poi di eccesso di zelo.

Una colpa attuale va data alla Protezione Civile che mi sembra fare  l'incontro televisivo giornaliero come un elenco di bollettini di guerra, da oltre un mese ci da i numeri, ma non ci dice come mai ancora non sono disponibili i Presidi di Protezione Individuali per i sanitari, che ci stanno lasciando la vita.

In tempi di guerra si va a prendere il materiale con soldi contanti ed aerei militari fino in capo al mondo.

Si parla di milioni di mascherine ma ancora negli ospedali non si vede nulla di concreto, mi sembra un grave esempio di incapacità organizzativa.

Un altro pesante rilievo va fatto all'Istituto Superiore della Sanità che nella fase inziale dell'Emergenza non pervenuta, nessuna informazione ed il Venerdì staccava la spina.

Adesso si erge a point di riferimento con direttive sul Biocontenimento e l'approccio che i sanitari tutti, dai Medici ai Tecnici di Radiologia dovrebbero attuare sul campo.

Linee guida piegate alla mancanza dei D.P.I  piuttosto che alla reale esigenza sul campo di protezione.

Tutti questi esperti li manderei in prima linea a vedere se le mascherine chirurgiche sono sufficienti rispetto alle N95, Burocrati !

Un Istituzione che andrebbe chiusa e riformata da zero.

Devo nuovamente apprezzare il Discorso del Presidente della Repubblica Mattarella, ed anche il comportamento di Conte ed opposizione

Ed ancora una volta il discorso del Presidente della Repubblica Mattarella,  che per la seconda  volta in modo composto, misurato e deciso invita l'Europa ha intervenire presto e in un modo nuovo più consono all'Emergenza e alle esigenze delle Popolazioni.

Proprio questo nuovo modo di approcciarsi al Paese fatto di compostezza, signorilità e istituzionalità associata a quella di captare il sentimento del Popolo secondo mio parere sta penetrando dopo tanto tempo nella Popolazione Italiana.

Il Presidente Mattarella lo sentiamo piu' vicino al Popolo di quanto lo sono stati in passato altri Presidenti pur mantenendo il suo ruolo Istituzionalee super partes.

Un ruolo che sfocia anche nei sentimenti del Popolo Italiano che lo sente piu' viciono.

Bravo Presidente Mattarella !

Parlando del Parlamento, Governo e Rappresentati Europei, invece:

Pur non gradendo questo Governo e il Presidente del Consiglio Conte, devo per verità storica e per la seconda volta apprezzare il comportamento del Presidente  e dell'Opposizione finalmente finalizzata al bene comune Italiano.

Vedo nel momento del bisogno una Nazione rappresentata da Conte, Salvini, Draghi e anche Sassoli lavorare in modo sinergico ognuno per il proprio ruolo.

Bravi !

Eventuali errori si valuteranno dopo l'Emergenza, ed un apprezzamento particolare va a Draghi che si dimostra non solo un lucido esperto di come affrontare ed uscire dall'Emergenza Economica ma anche una persona che sa guardare la realtà.

Non pervenuto Gentiloni.

Incredibile la Banca e i Servizi di Pubblica utilità hanno prelevato dal C.C. in anticipo i pagamenti ! Questo perche' siamo in Emergenza VERGOGNATEVI

Incredibile la Banca e i Servizi di Pubblica utilità hanno prelevato dal C.C. in anticipo i pagamenti mensili ! Questo perche' siamo in Emergenza si dovrebbero Vergognare.

Mi sento fortunato che in questo momento pur essendo in prima linea comunque lavoro, ma di certo il comportamento dei Servizi Pubblici primari come Luce, Gas, Acqua adirittura hanno anticipato il prelievo del pagamento, per non parlare della mia Banca la Cremen che anziche' aspettare domenica ha prelevato il Venerdi 27 in anticipo la rata del Mutuo.

Insomma dal Governo solo parole e da questi sono comportamenti osceni !

Pensate a chi non puo' pagare.

ITALIA SE LA QUARANTENA DOVESSE DURARE PIU' DI 4 MESI E NON SI FINANZIANO CITTADINI ED IMPRESE , RISCHIO RIVOLTE E SISTEMA DEMOCRATICO

Il perdurare della quarantena con la chiusura delle attività commerciali, professionali e delle imprese se dovesse superare i 4 mesi considerando Gennaio 2020 come inizio e per una sfavorevole circostanza il Covid non si attenuasse ed anzi esplodesse al Sud il rischio di un tumulto, rivolta e' da prendere in seria considerazione specie se non seguono robuste quanto necessarie risorse economiche.

In un quadro cosi' pessimista si rischia la Democrazia ed il Paese Italia con gravi ripercussioni sulla Politica che verrebbe indicata come colpevole di questo disastro.

In guerra, i decreti non servono più a nulla, sono confusi, servono a indebolirci e non a rinforzarci.

Se monta la rabbia non riuscirete a controllarla piu':

"Non ho sentito né letto un sacrificio da parte vostra, la rinuncia ai vostri benefici.. dove sono i vostri sacrifici? – prosegue – Li devono fare sempre i soliti? Prendete in giro artigiani, piccoli imprenditori, gente che fa fatica ad andare avanti e voi che fate per aiutarli a sopravvivere? Spostate la data delle tasse? Ma come ragionate? Come pensate che riusciranno a pagare se sono chiusi e lo saranno ancora per molto senza avere guadagni? Vergogna!“.

Il parlamento è chiuso? Vi riunite due volte a settimana? Siamo in guerra e voi vi nascondete come topi? No, non possiamo accettarlo“. “

“Dove siete tutti voi politici salvatori del popolo, dove siete nascosti, con i vostri sorrisi, i proclami e i video ipocriti e inopportuni – chiede il comandante Alfa – Dove sono le signore con le gambe accavallate che spopolavano in tv difendendo o attaccando a destra e a manca? Dove siete voi che salendo sulle navi pirata avete incensato e legittimato l’aggressione ai nostri militari della Guardia di Finanza. Dove sono le sardine e i centri sociali sempre pronti a scendere in piazza contro e mai per?”.

Insurrezione. Si parla di insurrezione quando il fenomeno della dissidenza si estende alle masse popolari. Essa si caratterizza per l’utilizzo della violenza pianificata (sovversione, terrorismo e guerriglia). Questa è la fase centrale, e si conclude con la sconfitta politico militare dell’avversario ed il sovvertimento dell’ordine costituito.

Comprendere la natura delle situazioni di crisi, ci può aiutare a meglio comprendere la reale entità del problema, ottenere una adeguata consapevolezza circa l’ambiene operativo (Situational Awareness) e quindi essere in grado di poter pianificare e condurre correttamente le operazioni.

Le crisi potrebbero emergere in modi molto diversi e soprattutto potrebbero essere interpretate in maniera molto differente dai diversi attori coinvolti. Tuttavia esistono dei fatti oggettivi su cui poter basare la comprensione circa cosa sta avvenendo e dove. Questi “punti di ancoraggio” oggettivi sono molto importanti nelle crisi, dove ambiguità, confusione e contraddizioni sono in grado di permeare in modo più o meno continuo la percezione della realtà da parte degli attori coinvolti;
Presenza di un Governo percepito come illegittimo.

 Un Governo può essere considerato illegittimo per una molteplicità di ragioni differenti, quale per esempio quella di non essere fondato su di un mandato elettorale, di essere il frutto di un processo elettorale corrotto o di essere il risultato di una imposizione tramite la forza da parte di un’altra entità statuale o non statuale.

Cattiva Governance.

Per Governance intendiamo l’attività di governare uno Stato. Tale attività è connessa alla presa di decisioni che portano al soddisfacimento delle aspettative dei governati, all’esercizio del potere ed anche alla verifica delle performances del gruppo di governo stesso. La Governance ha quindi a che fare con la leadership ed il management al potere. Pertanto, in quest’ottica, un Governo può essere (o essere percepito) come corrotto o inetto;

Mancanza di partecipazione politica. Non sempre la partecipazione politica è aperta a tutti, talvolta il processo politico può essere controllato da gruppi di interesse basati sulla religione, etnia, classe sociale o economica, con lo scopo di prevalere escludendo o discriminando le minoranze; § Diseguaglianza o esclusione sociale tra la popolazione. Questo fattore è ovviamente correlato al punto precedente; può accadere che la ricchezza venga distribuita in maniera ineguale (per esempio tra le comunità urbane e quelle rurali). Una sperequazione significativa basata sull’etnia o su circostanze culturali, linguistiche, religiose o economiche potrebbe negare la piena partecipazione alla vita del paese a intere porzioni della popolazione;

Accesso differenziato alle risorse naturali. Sempre per i motivi già enunciati, si può verificare che le risorse naturali scarse vengano allocate o tenute sotto il controllo di particolari gruppi di interesse. Ad esempio i diritti allo sfruttamento delle risorse idriche potrebbero essere accordati ad alcuni attori a detrimento di altri.

Cause Aggravanti. Sulle problematiche già trattate possono poi innestarsi ulteriori cause che definiremo aggravanti. Tali cause possono contribuire direttamente o indirettamente ad una crisi, o fornire terreno fertile pur se in maniera meno 26 immediata e diretta per un peggioramento ulteriore della situazione già compromessa. Le cause aggravanti possono essere interne o esterne.

Tra le cause interne più importanti possiamo identificare

Sicurezza interna fuori controllo.

 Può verificarsi il caso che, in seguito ad una crisi interna o esterna significative, lo Stato utilizzi delle metodologie di outsourcing per contribuire alla sicurezza interna. Milizie o Compagnie di Sicurezza Private (Private Military Companies - PMC) che operano inizialmente in supporto di forze di sicurezza statali inefficienti, potrebbero oltrepassare il loro mandato ed estendere permanentemente la loro influenza a porzioni di attività tipicamente di competenza governativa;

I triggers o eventi scatenanti sono quelle azioni che possono generare o aumentare improvvisamente il livello di violenza. Alcuni esempi possono essere:

gravi disastri ambientali;
aumento dei prezzi di beni di prima necessità;
crisi economica;
rapido aumento del tasso di disoccupazione o svalutazione improvvisa;

Aggiungiamoci la capacità di stare in casa che provoca alcune patologie:

Ovviamente prima fra tutto vi è l’isolamento sociale potrebbe essere un sintomo anche di alcune patologie come la depressione, l’apatia, la clinomania o la cosiddetta sindrome di Hikikomori.
tare tutto il tempo a casa ha conseguenze negative sul nostro benessere psico-fisico.

Auto-reclusione e il ritiro sociale, inoltre, hanno effetti negativi anche sulle nostre capacità sociali.

Da studi militari sembra che una persona comune e non addestrata dopo 2 mesi inizia a dare i primi sintomi il limite massimo per non avere reazioni non controllabili per una massa di popolazione cosi' vasta e' di 4 mesi se poi aggiungiamo la crisi economica e la minaccia di morte del virus anche meno.

Se prendiamo ad esempio la crisi economica del Venezuela abbiamo un punto di riferimento del pericolo potenziale a cui aggiungiamo appunto la miccia di un nemico invisibile che è il virus.

Per capire come si sia arrivati a una situazione così tragica per un’economia considerata fino agli anni Settanta tra le più ricche al mondo bisogna esaminare :

Inizia così l’era di Nicolas Maduro, tra prezzi in ascesa e riserve valutarie calanti a ritmi preoccupanti.

Il governo avrebbe potuto superare la crisi con due mosse: rimuovendo i prezzi amministrati e lasciando fluttuare il cambio liberamente sul mercato valutario come fece a fine 2014 la Russia di Vladimir Putin. Così non è stato, in ossequio sia a ragioni ideologiche, sia anche a convenienze di un apparato politico-burocratico e militare profondamente corrotto.

La ripresa degli scontri, i comizi di Guaidó rendono la situazione fluida, mentre aumentano i pericoli che questa mezza insurrezione e l’altra mezza repressione diano vita a una stagione permanente di violenze da guerra civile come nella ex Jugoslavia

Senza abbandonarsi alla fantapolitica, che tanto fanta non lo è, analizzando la realtà, l’unica certezza che si ha è che i venezuelani sono allo strenuo delle loro forze, al limite della resistenza e chiedono aiuto e cibo.

Questa rappresenta una semplice analisi di uno scenario che sicuramente non avverrà in Italia ma che e' bene tenere presente.

giovedì 26 marzo 2020

TROPPI CONTAGI E MORTI TRA IL PERSONALE SANITARIO, COSTITUIRE URGENTEMENTE SQUADRE DI ESPERTI PER ISTRUIRE CON LE TECNICHE DI BIOCONTENIMENTO

Il personale Sanitario si è trovato in prima fila in un Emergenza senza precedenti, tuttavia il numero dei contagi fra il personale Sanitario e dei Morti lascia intravedere un qualche problema che si potrebbe risolvere sulla base di quanto fatto in Cina.

I numeri oggi sono provvisori ma fanno paura, circa 6025 contagi e 35 fra Medici e personale sanitario deceduto.

Una delle problematiche sicuramente è imputabile alla mancanza di presidi o DPI di contenimento e protezione per la lotta al #coronavirus.

Tuttavia sin dai primi istanti il Cina si sono formate un numero neppure troppo elevato di esperti in Biocontenimento mandati nella provincia di Wuhan che ha una popolazione molto simile alla nostra di circa 70 milioni di persone.

Queste squadre istruendo il personale sanitario anche con presidi Dpi di fortuna nei vari Ospedali Pubblici e Privati sono riusciti a contenere di molto la diffusione del virus nel settore sanitario.

Oggi gli Uffici della qualità e del Rischio Clinico ricchi di direttive e noirme ferme sulla carta di fatto sono impreparati ad istruire tale personale sanitario.

Attuare un simile progetto significherebbe anche in fase avanzata diminuire il numero dei contaggi e morti fra i sanitari del 50% .

Remo Pulcini


mercoledì 25 marzo 2020

CORONAVIRUS NO PLOT BUT ESCAPE FROM A CHINESE LABORATORY- we generated and characterized a chimeric virus expressing the peak of bat coronavirus SHC014 in a mouse-adapted SARS-CoV backbone. OTHER FRENCH AND DUTCH GUILTERS ABSOLUTE IN THE USA

Being an expert in Social Political Marketing and with a great ability to imagine documents on the Internet, there is a list of the method that led me with a good percentage of chances of being reliable:

I would say 60/70%

Let's start from the Sars problem to understand what could have happened:

Bats have been identified as a natural reservoir for an increasing number of emerging zoonotic viruses, including henipaviruses and variants of rabies viruses. Recently, we and another group independently identified several species of horseshoe bats (genus Rhinolophus) as the host of the reservoir for a large number of viruses that have a close genetic relationship with the coronavirus associated with severe acute respiratory syndrome. (SARS).

The discovery of bat-type SARS coronaviruses and the large genetic diversity of coronaviruses in bats shed new light on the origin and transmission of SARS coronaviruses.

Severe acute respiratory syndrome (SARS) represents the first pandemic of the 21st century of a communicable disease with a previously unknown cause. The pandemic began in November 2002 and was brought under control in July 2003, after spreading to 33 countries on 5 continents, causing> 8,000 infections and> 700 deaths (1). The outbreaks were caused by a recently emerged coronavirus, now known as SARS coronavirus (SARS-CoV).

Epidemiological studies indicated that the first cases of patients were more likely than subsequent cases to report living near a product market but not near a farm, and almost half of them were food managers with likely contact with animals.

The presence of SARs similar to SARS had been reported in several species of horseshoe bats in the genus Rhinolophus. We discovered, in a study on horseshoe bat species in different regions of the People's Republic of China in 2004 These results indicate independent species crossing events. They also indicate that a SARS epidemic may recur in the future.

The recent discovery of a group of different SARs similar to SARs in bats supports the possibility of these events and further underlines the need to understand the distribution and transmission of reservoirs to prevent future outbreaks.


PRACTICALLY FOLLOW ME IN THIS OFFICIAL SCENARIO WITH SCIENTIFIC DATA PUBLISHED ON FAMOUS SCIENTIFIC MAGAZINES.

So the main problem was for researchers in this branch and for China, an evolved nation that has the epicenter of the phenomenon, to find remedies, vaccines to be able to face the possible spread of a Coronavirus such as COVID-19 in the future through studies and changes made to RNA and using bats and mice.

The discovery of SARS-CoV has enhanced the search for new coronaviruses of human and animal origin.

Bats were chosen as the main target due to the diversity of their species, the large population, the vast geographical distribution, the long-distance migration capacity and the habit of roosting in large groups.

In practice, Research starts on bats in search of methodology to combat a possible future infection with Coronavirus, modifying SARS RNA.

Here the problem arises!

And what are the laboratories in the world that carry out this research? Many but in particular I have rediscovered the supply chain between

HOLLAND, FRANCE AND CHINA

A Dutch laboratory starts with a research on these elements, and comes into contact with the Military and Scientific laboratory of Wuan built with French technoclogy

And what do you do in this laboratory? several studies and not just one in order not to build biological weapons but to prevent a possible spread of the Coronavirus Virus.

It starts with these procedures:

The viruses used in this study were isolated from bat brain homogenates by direct intracranial inoculation (IC) of 3-day-old suckling mice.

The studies are funded by:

This work was supported by grants from the Ministry of Science and Technology, People's Republic of China

 China Centers for Disease Control and Prevention (CDC)
AND THIS IS THE DISCOVERY:


The bat-like SARS virus shows the potential to infect humans, according to the results of the study


By HELEN BRANSWELL @ HelenBranswell9 NOVEMBER 2015

Researchers from the University of North Carolina at Chapel Hill said that a virus belonging to the same family as SARS - severe acute respiratory syndrome - appears to be capable of infecting human respiratory tract cells. The discovery was a surprise because the team thought the virus would have to go through a process known as adaptation, which means it should have acquired the ability to infect human cells by first learning how to infect another mammal's cells.

Researchers from the University of North Carolina at Chapel Hill said that a virus belonging to the same family as SARS - severe acute respiratory syndrome - appears to be capable of infecting human respiratory tract cells. The discovery was a surprise because the team thought that the virus would have to go through a process known as adaptation, which means it would have to acquire the ability to infect human cells by first learning how to infect another mammal's cells.

Attention this is not the moment of the spread of COVID-19 here we are still at the time of the evolution from SARS in Mers, but it is sufficient to understand that the studies should be addressed in that sector.

UNC scientists wanted to see if cousin viruses, the coronaviruses carried by Chinese horseshoe bats, posed a threat to people. They used one, SHC014, as the group representative.

They inserted a key part of the virus, its peak protein, into a SARS virus and then conducted experiments to see if the hybrid virus could infect human respiratory tract cells (in a dish) and mice vulnerable to the SARS virus.
lead author Vineet Menachery, who researches viral immunology, in an interview with STAT. "Based on what was known in the literature, we would have expected that the viruses that came out of bats would need that million-dollar mutation."

 Another coronavirus expert, dr. Stanley Perlman of the University of Iowa suggested that the document was a useful investigation. But he noted that the hybrid virus had been attenuated - weakened - and said that the virus would probably have had to adapt more to people before it could spread widely.

SARS was not a highly transmissible virus.

And being able to do something within the artificial confines of a laboratory does not guarantee that it will happen in nature. For a bat virus to start infecting people, the bat should make contact with people in order to allow transmission.

Even if only one person becomes infected, the virus should work efficiently in human cells, producing many copies of itself that could be coughed up or injected into other people's airways. "There are many steps along this road," said Menachery. “SHC014 has taken a step forward. But there are still many other factors involved. "

He and his co-authors noted that they had to stop part of their work because of the policies of the United States government.

The United States has a moratorium on so-called function-gain research, which includes some research that increases the ability of a pathogen like a virus to infect people or spread among them.

It is important to understand the potential that these viruses can infect people, said Fouchier, who works at the Erasmus Medical Center in Rotterdam, especially in light of ongoing outbreaks involving the coronavirus known as MERS, or Middle Eastern respiratory syndrome.

AT THIS POINT WE HAVE THE PROOF THAT THE UNITED STATES PUT THE MORATORIUM OUT OF THE SCENARIO AND THEY HAVE BEEN VERY GOOD, BUT HERE COME INTO PLAY THE DUTCH LABORATORY THAT, THANKS TO THE FINANCING OF THE NETHERLANDS, PROCEEDS WITH THE SEARCH FOR HAVING ALL OF THE .

The emergence of severe acute respiratory syndrome Coronavirus (SARS-CoV) and Middle Eastern respiratory syndrome (MERS) -CoV underlines the threat of transmission events between species leading to outbreaks in humans.

Using the SARS-CoV infectious clone, we generated and characterized a chimeric virus that expresses the bat coronavirus peak SHC014 in a mouse-adapted SARS-CoV backbone.

The results indicate that group 2b viruses encoding the SHC014 peak in a wild-type backbone can efficiently use multiple ACE2 receptor orthologists, replicate effectively in primary cells of the human airway and obtain in vitro titers equivalent to epidemic strains. by SARS-CoV. In addition, in vivo experiments demonstrate the replication of the chimeric virus in the mouse lung with significant pathogenesis.

AND THESE IDIOTS WHAT DO THE SOLUTION DISCOVER? NO, ABSOLUTELY BUT ONLY THAT THIS CHANGE IN THE LABORATORY CAN BE MORE VIRULENT AND PROPAGATE DIRECTLY FROM A MAN'S BAT AND THAT THE POSSIBILITIES OF CARE ARE ZERO.

Evaluation of SARS-based immunotherapy and prophylactic modalities revealed poor efficacy; both approaches with monoclonal antibodies and vaccines have failed to neutralize and protect against VOCs using the new spike protein. Importantly, based on these results, we have synthetically redistributed an infectious full-length recombinant SHC014 virus and demonstrated solid viral replication both in vitro and in vivo. Together, the work highlights a continuing risk of SARS-CoV re-emergence from viruses currently circulating in bat populations.

SARS and MERS emerged in 2003 and 2012 respectively and caused a worldwide pandemic that caused thousands of lives, while SADS hit the pig industry in 2017.

THEREFORE WE HAVE THESE DISEASES AND THE LABORATORY CHIMERA THAT CAN GENERATE A NEW #CORONAVIRUS HIGHLY MODIFIED COUNTER AND THAT CAN EASILY PASS FROM ANIMAL TO BAT.
The only thing that the studies say assuming that the virus by mistake did not run away from the research laboratory to find solutions and not by bacteriological war is what they understood in 2015.

To predict the next CoV that will cause a virus outbreak in the future, we list the general factors that may contribute to this outbreak. First, bats are home to a large number of highly diversified VOCs. CoV genomes are known to undergo regular recombinations during infection and a rich genetic heritage can facilitate this process.

Secondly, bat species are widely distributed and live close to humans. Third, viruses are pathogenic and transmissible.

In this context, the SADS-CoV and SARS-CoV epidemics in China are not unexpected.

With this model, there are other VOCs that have not yet caused virus outbreaks but which should be monitored.

Two bat-born VOCs have caused large-scale epidemics in China for fourteen years, highlighting the risk of a future bat VOC outbreak in this nation.

In this review, we have summarized the current results relating to the epidemiology of bat CoV in China, in order to explore associations between CoV species, bat species and geographic locations, and finally we aim to predict the transmission potential between species of these Bat CoV.

Here we examine the disease potential of a SARS-like virus, SHC014-CoV, which is currently circulating in Chinese horseshoe bat populations 1.

HERE IS HOWEVER YOUR DECISION I HAVE IS A MODIFICATION OF THE COVID IN THE BATS OR AS I BELIEVE FROM THE WUHAN LABORATORY.

I remind you that in a previous research article I had always discovered that the staff of the Laboratory built by the French level 4 complained of being precarious as a job and of having always different staff with greater risks for the safety of the same laboratory.

HERE'S HOW IT WENT:

"Using the SARS-CoV 2 reverse genetics system, we generated and characterized a chimeric virus that expresses the bat coronavirus peak SHC014 in a mouse-adapted SARS-CoV backbone. The results indicate that the group 2b viruses that encode the SHC014 peak in a wild type backbone can efficiently use multiple SARS receptor orthologists in human angiotensin that converts enzyme II (ACE2), effectively replicates in primary cells of the human airway and obtain in vitro titres equivalent to epidemic SARS-CoV strains. In addition, in vivo experiments demonstrate the replication of the chimeric virus in the mouse lung with significant pathogenesis. The evaluation of the modalities "

AND WHAT THESE LABORATORIES AND STUDIES SUPPORT:

Our work suggests a potential risk of SARS-CoV re-emergence from viruses currently circulating in bat populations.

WHATEVER YOU GO, FORGET THE VACCINE! THEIR SAME SEARCHES SAY IT'S VERY DIFFICULT TO FIND IT.




VI DO LA PROVA SCIENTIFICA ED UFFICIALE E VI SPIEGO COME SI E' SVILUPPATO IL CORONAVIRUS E CHI LO HA PROPAGATO - CORONAVIRUS DA LABORATORIO SFUGGITO DA UNA RICERCA PER COMBATTERE LA SARS (OLANDA- FRANCIA E CINA) - NESSUNA COSPIRAZIONE UN MERO ERRORE SCIENTIFICO - INDAGINE MIA CONDOTTA SU DOCUMENTI SCIENTIFICI VALIDI E SPESSO SEGRETATI


Pipistrello ricombinante sintetico Il coronavirus simile alla SARS è infettivo nelle cellule in coltura e nei topi  ANNO 2010

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3291347/ ANNO 2006

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2727346/ ANNO 2009

https://www.statnews.com/2015/11/09/sars-like-virus-bats-shows-potential-infect-humans-study-finds/ ANNO 2015

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4797993/ ANNO 2015

https://www.mdpi.com/1999-4915/11/3/210/htm ANNO 2019

https://www.nature.com/articles/nm.3985 ANNO 2015



Essendo un esperto di Marketing Politico Social e con grande capacità d'indagine su documenti nel pianeta internet vi elenco la metodica che mi ha portato con una buona percentuale di possibilità di essere attendibile :

Direi il 60/70%

Partiamo dal problema Sars per capire cosa potrebbe essere accaduto:

I pipistrelli sono stati identificati come un serbatoio naturale per un numero crescente di virus zoonotici emergenti, inclusi gli henipavirus e le varianti dei virus della rabbia. Di recente, noi e un altro gruppo abbiamo identificato in modo indipendente diverse specie di pipistrelli a ferro di cavallo (genere Rhinolophus) come ospite del serbatoio per un gran numero di virus che hanno una stretta relazione genetica con il coronavirus associato a sindrome respiratoria acuta grave (SARS).

La scoperta di coronavirus tipo SARS di pipistrello e la grande diversità genetica di coronavirus nei pipistrelli hanno gettato nuova luce sull'origine e sulla trasmissione dei coronavirus SARS.

La sindrome respiratoria acuta grave (SARS) rappresenta la prima pandemia del 21 ° secolo di una malattia trasmissibile con una causa precedentemente sconosciuta. La pandemia è iniziata nel novembre 2002 ed è stata portata sotto controllo nel luglio 2003, dopo essersi diffusa in 33 paesi in 5 continenti, causando> 8.000 infezioni e> 700 decessi ( 1 ). Gli scoppi sono stati causati da un coronavirus recentemente emerso, ora noto come coronavirus SARS (SARS-CoV).

Studi epidemiologici hanno indicato che i primi casi di pazienti erano più propensi dei casi successivi a riferire di vivere vicino a un mercato di prodotti ma non vicino a un'azienda agricola, e quasi la metà di essi erano gestori di alimenti con probabile contatto con gli animali.

Era  stata segnalata la presenza di SAR simili a SARS in diverse specie di pipistrelli a ferro di cavallo nel genere Rhinolophus. Abbiamo scoperto, in uno studio sulle specie di pipistrelli a ferro di cavallo in diverse regioni della Repubblica popolare cinese nel 2004 Questi risultati indicano eventi indipendenti di attraversamento di specie. Indicano anche che un'epidemia di SARS potrebbe ripresentarsi in futuro.

La recente scoperta di un gruppo di diversi SAR simili ai SAR nei pipistrelli supporta la possibilità di questi eventi e sottolinea ulteriormente la necessità di comprendere la distribuzione e la trasmissione dei giacimenti per prevenire futuri focolai.



PRATICAMENTE SEGUITEMI IN QUESTO SCENARIO UFFICIALE CON DATI SCIENTIFICI PUBBLICATI SU FAMOSE RIVISTE SCIENTIFICHE.




Quindi il problema principale e' stato per i Ricercatori di questo ramo e per la Cina, nazione evoluta che presenta epicentro del fenomeno trovare rimedi, vaccini per poter affrontare in futuro la possibile diffusione di un Coronavirus come il COVID-19 attraverso studi e modifiche apportate all'RNA e utilizzando pipistrelli e topi.



La scoperta di SARS-CoV ha potenziato la ricerca di nuovi coronavirus di origine umana e animale. 



I pipistrelli sono stati scelti come obiettivo principale a causa della diversità delle loro specie, dell'ampia popolazione, della vasta distribuzione geografica, della capacità di migrazione a lunga distanza e dell'abitudine al posatoio in grandi gruppi.



In pratica la Ricerca parte sui pipistrelli alla ricerca di metodologia per combattere una possibile futura infezione da Coronavirus, modificando RNA della Sars.



Qui nasce il problema !


E quali sono i Laboratori nel Mondo che procedono in questa ricerca ? Molti ma nel particolare ho riscostruito la filiera tra 



OLANDA, FRANCIA E CINA



Un laboratorio Olandese parte con una ricerca su questi elementi, ed entra in contatto con il laboratorio Militare e Scientifico di Wuan costruito con la tecnoclogia Francese 


E cosa si fa in questo laboratorio ? diversi studi e non uno solo al fine non di costruire armi biologiche ma per prevenire una possibile diffusione del Virus Coronavirus.


Si inizia con questi procedure:



I virus utilizzati in questo studio sono stati isolati dagli omogenati del cervello dei pipistrelli mediante inoculazione intracranica diretta (ic) di topi lattanti di 3 giorni. 



Gli studi sono finanziati dal :



Questo lavoro è stato supportato da sovvenzioni del Ministero della Scienza e della Tecnologia, Repubblica popolare cinese



China Centers for Disease Control and Prevention (CDC)



ED ECCO LA SCOPERTA :


Il virus simile alla SARS nei pipistrelli mostra il potenziale di infettare l'uomo, secondo i risultati dello studio 

Di HELEN BRANSWELL @HelenBranswell9 NOVEMBRE 2015


I ricercatori dell'Università della Carolina del Nord a Chapel Hill hanno affermato che un virus appartenente alla stessa famiglia della SARS - sindrome respiratoria acuta grave - sembra essere in grado di infettare le cellule del tratto respiratorio umano. La scoperta è stata una sorpresa perché il team ha pensato che il virus avrebbe dovuto attraversare un processo noto come adattamento, il che significa che avrebbe dovuto acquisire la capacità di infettare le cellule umane imparando prima come infettare le cellule di un altro mammifero


I ricercatori dell'Università della Carolina del Nord a Chapel Hill hanno affermato che un virus appartenente alla stessa famiglia della SARS - sindrome respiratoria acuta grave - sembra essere in grado di infettare le cellule del tratto respiratorio umano. La scoperta è stata una sorpresa perché il team ha pensato che il virus avrebbe dovuto attraversare un processo noto come adattamento, il che significa che avrebbe dovuto acquisire la capacità di infettare le cellule umane imparando prima come infettare le cellule di un altro mammifero.



Attenzione non e' questo il momento della diffusione del COVID-19 qui siamo ancora al tempo dell'evoluzione dalla SARS in Mers, ma e' sufficiente per capire che gli studi vanno indirizzati in quel settore.



Gli scienziati dell'UNC volevano vedere se i virus dei cugini, i coronavirus trasportati dai pipistrelli a ferro di cavallo cinesi, rappresentavano una minaccia per le persone. Ne hanno usato uno, SHC014, come rappresentante del gruppo.



Hanno inserito una parte chiave del virus, la sua proteina di picco, in un virus SARS e poi hanno condotto esperimenti per vedere se il virus ibrido potesse infettare le cellule del tratto respiratorio umano (in un piatto) e i topi vulnerabili al virus SARS.
l'autore principale Vineet Menachery, che ricerca l'immunologia virale, in un'intervista a STAT. "Sulla base di ciò che era noto in letteratura, ci saremmo aspettati che i virus che uscivano dai pipistrelli avrebbero avuto bisogno di quella mutazione da un milione".

 Un altro esperto di coronavirus, il dott. Stanley Perlman dell'Università dello Iowa, ha suggerito che il documento fosse un'indagine utile. Ma ha notato che il virus ibrido è stato attenuato - indebolito - e ha detto che probabilmente il virus avrebbe dovuto adattarsi di più nelle persone prima che potesse diffondersi ampiamente.

La SARS non era un virus altamente trasmissibile.

E essere in grado di fare qualcosa nei confini artificiali di un laboratorio non garantisce che accadrà in natura. Perché un virus pipistrello inizi a infettare le persone, il pipistrello dovrebbe entrare in contatto con le persone in modo da consentire la trasmissione.

Anche se una sola persona si infettasse, il virus dovrebbe funzionare in modo efficiente nelle cellule umane, producendo molte copie di se stesso che potrebbero essere tossite o iniettate nelle vie aeree di altre persone. "Ci sono molti passi lungo questa strada", ha detto Menachery. “SHC014 ha fatto un passo avanti. Ma ci sono ancora molti altri fattori coinvolti ”.

Lui e i suoi coautori hanno notato che hanno dovuto interrompere parte del loro lavoro a causa delle politiche del governo degli Stati Uniti.

Gli Stati Uniti hanno una moratoria sulla cosiddetta ricerca di guadagno di funzione, che include alcune ricerche che aumentano la capacità di un agente patogeno come un virus di infettare le persone o diffondersi tra loro.

È importante capire il potenziale che questi virus possono infettare le persone, ha affermato Fouchier, che lavora presso l'Erasmus Medical Center di Rotterdam, soprattutto alla luce dei focolai in atto che coinvolgono il coronavirus noto come MERS, o sindrome respiratoria del Medio Oriente.

A QUESTO PUNTO ABBIAMO LA PROVA CHE GLI STATI UNITI METTENDO LA MORATORIA ESCONO DALLO SCENARIO ANZI SI SONO COMPORTATI BENISSIMO, MA ECCO ENTRARE IN GIOCO IL LABORATORIO OLANDESE CHE GRAZIE AI FINANZIAMENTI DELL'OLANDA PROCEDE CON LA RICERCA PUR AVENDO TUTTI GLI ELEMENTI DI UN RISCHIO SOSTANZIALE.

L'emergere della sindrome respiratoria acuta grave Coronavirus (SARS-CoV) e sindrome respiratoria del Medio Oriente (MERS) -CoV sottolinea la minaccia di eventi di trasmissione tra specie che portano a focolai nell'uomo.

Utilizzando il clone infettivo SARS-CoV, abbiamo generato e caratterizzato un virus chimerico che esprime il picco del coronavirus di pipistrello SHC014 in una spina dorsale SARS-CoV adattata al topo.

I risultati indicano che i virus del gruppo 2b che codificano il picco SHC014 in una spina dorsale di tipo selvaggio possono utilizzare in modo efficiente più ortologi del recettore ACE2, replicarsi efficacemente nelle cellule primarie delle vie aeree umane e ottenere titoli in vitro equivalenti ai ceppi epidemici di SARS-CoV. Inoltre,esperimenti in vivo dimostrano la replicazione del virus chimerico nel polmone del topo con notevole patogenesi.

E QUESTI IDIOTI COSA SCOPRANO LA SOLUZIONE ? NO , ASSOLUTAMENTE MA SOLO CHE QUESTA MODIFICA IN LABORATORIO PUO' ESSERE PIU' VIRULENTO E PROPAGARSI DIRETTAMENTE DA PIPISTELLO A UOMO E CHE LE POSSIBILITA' DI CURE SONO ZERO.

La valutazione delle modalità immunoterapiche e profilattiche basate sulla SARS ha rivelato scarsa efficacia; entrambi gli approcci con anticorpi monoclonali e vaccini non sono riusciti a neutralizzare e proteggere dai CoV utilizzando la nuova proteina spike. È importante sottolineare che, sulla base di questi risultati, abbiamo ridistribuito sinteticamente un virus ricombinante SHC014 a lunghezza intera infettiva e abbiamo dimostrato una solida replicazione virale sia in vitro che in vivo . Insieme, il lavoro evidenzia un continuo rischio di riemergenza SARS-CoV da virus attualmente circolanti nelle popolazioni di pipistrelli.

SARS e MERS sono emerse rispettivamente nel 2003 e nel 2012 e hanno causato una pandemia in tutto il mondo che ha causato migliaia di vite umane, mentre SADS ha colpito l'industria dei suini nel 2017.

QUINDI ABBIAMO QUESTE MALATTIE E LA CHIMERA DI LABORATORIO CHE PUO' GENERARE UN NUOVO #CORONAVIRUS MODIFICATO ALTAMENTE CONTAGGIO E CHE PUO' PASSARE FACILEMNTE DA ANIMALE A PIPISTRELLO.

L'unica cosa che gli studi dicono supponendo che il virus per errore non sia scappato dal laboratorio di ricerca per trovare soluioni e non per guerra batteriologica e quella che nel 2015 avevano capito.

Per prevedere il prossimo CoV che causerà in futuro un focolaio di virus, elenchiamo i fattori generali che possono contribuire a questo focolaio. In primo luogo, i pipistrelli ospitano un gran numero di CoV altamente diversificati. È noto che i genomi di CoV subiscono regolarmente ricombinazioni durante l'infezione e un ricco patrimonio genetico può facilitare questo processo.

In secondo luogo, le specie di pipistrelli sono ampiamente distribuite e vivono vicino agli umani. In terzo luogo, i virus sono patogeni e trasmissibili.

In questo contesto, le epidemie di SADS-CoV e SARS-CoV in Cina non sono inaspettate.

Con questo modello, ci sono altri CoV che non hanno ancora causato focolai di virus ma che dovrebbero essere monitorati.

Due CoV di origine pipistrello hanno causato epidemie su larga scala in Cina per quattordici anni, evidenziando il rischio di un futuro scoppio di CoV pipistrello in questa nazione.

In questa recensione, abbiamo sintetizzato i risultati attuali relativi all'epidemiologia del CoV di pipistrello in Cina, allo scopo di esplorare le associazioni tra specie CoV, specie di pipistrelli e posizioni geografiche, e infine miriamo a prevedere il potenziale di trasmissione tra specie di questi CoV di pipistrello .

Qui esaminiamo il potenziale della malattia di un virus simile alla SARS, SHC014-CoV, che è attualmente in circolazione nelle popolazioni di pipistrelli a ferro di cavallo cinesi 1.

ECCO COMUNQUE LA VOSTRA DECISIONE HO E' UNA MODIFICA DEL COVID NEI PIPISTRELLI OPPURE COME IO CREDO DAL LABORATORIO DI WUHAN  E' SFUGGITO.

Vi ricordo che in un precedente articolo sempre di ricerca avevo scoperto che il personale del Laboratorio costruito dai Francesi di livello 4 si lamentava di essere precario come lavoro e di avere personale sempre diverso con maggiori rischi per la sicurezza dello stesso laboratorio.

ECCO COME E' ANDATA:

"Utilizzo del sistema di genetica inversa SARS-CoV 2, abbiamo generato e caratterizzato un virus chimerico che esprime il picco del coronavirus di pipistrello SHC014 in una spina dorsale SARS-CoV adattata da topo. I risultati indicano che i virus del gruppo 2b che codificano il picco SHC014 in una spina dorsale di tipo selvaggio possono utilizzare in modo efficiente più ortologi del recettore SARS nell'angiotensina umana che converte l'enzima II (ACE2), replicarsi efficacemente nelle cellule primarie delle vie aeree umane e ottenere titoli in vitro equivalenti all'epidemia ceppi di SARS-CoV. Inoltre, in vivoesperimenti dimostrano la replicazione del virus chimerico nel polmone del topo con notevole patogenesi. La valutazione delle modalità"


E COSA SOSTENGONO QUESTI LABORATORI E STUDI:


Il nostro lavoro suggerisce un potenziale rischio di riemersione di SARS-CoV da virus attualmente circolanti nelle popolazioni di pipistrelli.


COMUNQUE SIA ANDATA SCORDATEVI IL VACCINO ! LE LORO STESSE RICERCHE DICONO CHE E' MOLTO DIFFICILE TROVARLO.

E CMQ SIA ANDATA L'ALLARME E' SCATTATO NEL 2015.