sabato 21 marzo 2020

IERI 450 MORTI, OGGI 627 IL SISTEMA ITALIA NON FUNZIONA E NEPPURE LA TEORIA DI UN PAESE ANZIANO. Governo e Prtotezione Civile e Ministero della Salute incapace di gestire Emergenza ? Cittadini non avezzi alle regole

I Fatti parlano chiaro ampiamente superata la Cina per numero di morti e fra poco la superiamo anche come numero di contaggi con una differenza di popolazione enorme.

Italia 60 milioni contro 1,5 miliardi.

Unnumero di morti troppo elevato in alcune zone del Paese che non puo' essere giustificato neppure dall'età dei pazienti come viene detto dagli esperti in considerazione che il Giappone ha una popolazione piu' vecchia ma presenta molti meno morti.

Ed allora cosa non ha funzionato.

Prima di tutto una Popolazione indisciplinata e poco avezza alle regole (ognuno pianca il proprio male)

Aggiungiamoci delle scelte Politiche di Governo, del Ministero della Salute e dell'Istituto Superiore della Sanità che ha fatto scelte troppo in ritardo, prevenzione bassa sin da quando la Cina aveva lanciato l'Allarme e decreti applicati malissimo.

In tutto questo scenario dove non si salva Italiano, le Istituzioni tutte e i partiti di Governo gli unici eroi sono i vituperati dipendenti pubblici della sanità, medici, infermieri, tecnici ed operatori sanitari che stanno pagando a caro prezzo le cazzate di un Paese che si crede grande e preparato salvo accorgersi che il Sistema Italia non esiste anzi e da azzerare totalmente.

BISOGNAVA FARE TUTTO PER TEMPO MA ADESSO TROVARE TUTTI I PORTATORI SANI (SENZA SINTOMI MA CONTAGGIOSI) SE NON SI ISOLANO LORO NON SI ABBASSERA NESSUNA CURVA DEL CAZZO.

Ecco come lavorano gli operatori sanitari ancora oggi:




0 commenti:

Posta un commento