giovedì 5 marzo 2020

Italia rischia una crisi che rasenta il fallimento, colpa di questo Governo e del nostro modo di vivere il concetto di Nazione. Il conto sarà pesante per tutti in termini sanitari ma piu' economico

Parlare di #coronavirus in questo momento rischia di essere una delle tante elucubrazioni che si trovano in circolazione.

Partirei dalla considerazione che questo Governo e questi partiti che sono al Governo hanno mal gestito la questione #coronavirus sottovalutando e non preparandosi adeguatamente alla inevitabile ondata di diffusione del virus.

L'incompetenza del M5S e il lassismo del PD sono le causeed i responsabili di quanto e' accaduto, non ultimo l'incapacità di gestire l'immagine dell'Italia.

L'Italia passa come untore nel Mondo ! non perche' lo sia ma perche' chi ci Governa è incapace di difendere l'immagine nel Mondo.

E' evidente a tutti, che Francia e Germania in Europa ricattano l'Italia, che la Cina non puo' essere un alleato affidabile e credibile, che la Russia e da tenere a distanza e che la Turchia è fuori dall'Europa.

La politica non doveva sconfiggere il virus ma gestire la fase economica e d'emergenza, cosa che non ha saputo fare.

Anche i Virologi hanno contribuito alla confusione specie le strutture  Istituzionali Nazionali come Agena, Istituto Superiore della Sanità etc etc che non hanno dato per tempo  informazioni univoche e non gli eroi degli Ospedali Pubblici.

In questo scenario si aggiunge il comportamento di noi Italiani che di fatto non solo non siamo solidali fra Nord e Sud, ma neppure con il vicino accanto.

Noi Italiani andiamo in ordine sparso ed ognuno salvi chi puo'.

In questo scenario ci si mette anche la Magistratura che indaga i Medici e gli ospedali che fanno il proprio dovere.

Insomma un Paese parliamoci chiaramente che va allo sbando dove a parte la questione #coronavirus non ha fatto altro che accellerare quello che e' il disastro politico e sociale dell'Italia.

Un Paese dove si e' chiusa la Sanità Pubblica per dare questi fondi all'Immigrazione delle Ong.

Anche in questo siamo stati bravi a spopolare l'Africa per fare soldi con le Coop sulle spalle dei nuovi schiavi Africani al fine di riempire le pance di Coop, politici e Ong.

In questo scenario di forte lassismo globalizzato, liberista e senza regole del PD unito all'inesperienza ed impreparazione del M5S ha fatto scoppiare Italia.

Un Paese che grazie a Prodi di sinistra ha svenduto Italia e le Imprese alla Francia ed Europa, un Paese che ha regalato la propria sovranità alla Francia e Germania.

Un Europa incapace di fare qualcosa in tema di emergenza #coronavirus o nell'#immigrazione.

Un Europa che pagherà il riscatto di Erdogan pur di non farci mandare i veri Immigrati che scappano dalla guerra e non quelli che giungono in Italia con il taxi delle Ong.

Un Italia dove Alitalia verrà venduta a pezzi e macellata, dove il resto delle Aziende strategiche e ormai svenduto.

In questo scenario l'Italia rischia una recessione stile anno 1929 da cui non si riprenderà piu'.

Noi Italiani dovevamo andare con la Gran Bretagna e gli Usa, l'Europa e' morta dovrà chiedere aiuto a Putin per difendersi da Erdogan.

L'Italia rischia un danno da -4% di debito, pari a 50 miliardi di euro di debito e una fase di recessione con aumento esponenziale del debito che inchioderà Italia per almeno i prossimi 30 anni.

Stiamo scherzando con il fuoco, e con esso la pace sociale.

Vogli dire le stesse emergenze si stanno gestendo anche in Gran Bretagna, ma li in modo tranquillo chi e' positivo va in quarantena in casa supportato con lo stipendio statale. Tutto nel silenzio e nella gestione non frenetica tipica dell'Italia.

Occhio che se non cambia la politica della Sinistra e anche della Destra in modo totale e nuovo sarà la fine del Paese.

0 commenti:

Posta un commento