mercoledì 15 aprile 2020

Coronavirus è la Vittoria degli Egoismi Europei sull'Europa dei Popoli. No al Mes lo spiega Varoufakis. Vi spiego perche' No ! di Remo Pulcini

Il Coronavirus poteva essere il riscatto dell'Europa dei popoli sull'Europa della gelida finanza e degli egoismi ed invece è diventata la sconfitta definitiva dell'Europa intesa come sogno dei Popoli lanciato nel lontano 1954.

Abbiamo assistito in Italia ai Video Choc della Tv Francese sugli Italiani in piena Emergenza Coronavirsu, abbiamo assistito a giornalisti Inglesi anti-Italiani che poi si sono dovuti ricredere sulla propria pelle.

Abbiamo assistito a Mascherine Chirurgiche e Presidi Ospedalieri sequestrati alle frontiere da Paesi del Nord Europa come la Repubblica Ceca o bloccati dalla Germania.

Abbiamo assistito ai NO, della Germania e di quella anomalia di Paese dei Paradisi fiscali agli aiuti condivisi come i CoronaBond.

Abbiamo assistito all'incapacità empatica di quelle Istituzioni Europee che pur essendo pieni di Funzionari Burocrati pagati anche dall'Italia, non sono stati capaci di intervenire per tempo alle necessità sanitarie dell'Europa.

Abbiamo assistito all'incapacità del ruolo della Lagarde che in un momento in cui bisognava reagire ha deluso il Mondo intero facendo perdere alle borse fino al -17%.

Di contro abbiamo assistito ad un riconoscimento sincero di quanto Italia in ogni calamità Mondiale fà, prestando aiuti materiali ed economici.

Paesi come la Russia di Putin, la Cina, Cuba, Romania e la piccola Albania hanno dimostrato al Mondo intero quello che dovrebbe essere la Comunità Mondiale è il vero volto dell'Europa un Popolo Mondiale che si unisce empaticamente nel bisogno.

Europa dei Popoli doveva essere quella delle parole del Presidente Albanase Edi Rama  quando afferma
«Non siamo privi di memoria – ha spiegato in un discorso in italiano – non possiamo non dimostrare all’Italia che l’Albania e gli albanesi non abbandonano mai un proprio amico in difficoltà.

Oggi siamo tutti italiani, e l’Italia deve vincere e vincerà questa guerra anche per noi, per l’Europa e per il mondo intero».

Ed invece Europa dei Burocrati chiusi nel palazzo di Vetro ed al sicuro. hanno fatto vincere Europa degli Egoismi che ha portato in passato alla Seconda Guerra Mondiale.

L'Europa ed i popoli del Nord avevano una possibilità che hanno definitivamente perso decretando la morte scontata, è solo questione di tempo dell'Europa Unita con un prezzo che pagheranno proprio quesi Paesi come la Germania e Olanda che sono stati Egoisti.

Il solco tracciato e la direzione che sta prendendo questa Europa porterà a causa del Coronavirus un crisi ed una depressione dei Paesi del Sud Europa rispetto a quelli del Nord Europa che sarà la scintilla non solo del disfacimento Europeo ma lo scoppio di una Guerra Militare fra i Popoli Mondiali.

Questo isolamento fra i Paesi Europei costerà assai all’umanità intera, sarà all’origine del fatale errore di calcolo che porterà a conflitti coinvolgendo anche le Superpotenze.

In questo quadro Italia non deve barattare o chiedere a nessun Paese di questa Europa nessun permesso per fare debito, sia per una questione di Orgoglio sia per una questione di opportunità.

Italia è una grande Nazione che puo' sopportare e sopporterà una grave Crisis Economica ma che ha una capacità Impreditoriale e Strategica che gli permetterà di superarla da sola.

Non ha necessità di mettersi il cappio al Collo del Mes, come una palla al piede ad un Paese come Italia che deve avere di fatto le mani libere per un piano Marshall.

Il Mes con o senza garanzie sia per una questione ideologica sia per pura convenienza non va firmato.

Non importa sapere chi lo ha precedentemente approvato quello che importa e che adesso non va accettato, chi nel Governo Italiano lo farà si assume la responsabilità di un grave errore politico che peserà sui nostri figli.

Il Mes è un prestito che ha strozzato la Grecia e le cui condizioni comunque prevedono rigidi programmi di conteniemnto del debito e quindi depressione e controlli stretti da parte dei Governi che finanziano il Prestito.

Il Mes nasce per aiutare quei Paesi che non hanno credibilità sul Mercato degli Investimenti problema che Italia allo stato attuale non presenta.

Se il Governo Italiano non è in grado di credere ed impostare un vero piano Marshall è chiaro che è destinato a diventare una nuova Grecia.

La Grecia per struttura economica e sociale diversa da quella Italiana si è trovata a dover accedere al prestito Mes, devastando il Paese e la stabilità sociale dello stesso.

Se Italia non vuole di fatto essere Commissariata da una struttura Privata perdendo potere Costituzionale e Pace sociale faccia attenzione, molto attenzione.

Questo Governo ragioni e rifletta sul rischio che avrà in futuro e non guardi allo specchietto per le allodole di oggi.

“Se la Grecia vuole un ulteriore alleggerimento dei debiti, allora la sorveglianza [della Troika] sarà aumentata e diventerà un po’ più stretta e ampia rispetto a quella che esercitiamo in altri Paesi”: così il direttore dello European Stability Mechanism, Klaus Regling, interrogato da Cnbc sul percorso che attende la Grecia nei prossimi quattro mesi."

Far accedere Italia al Mes significa destabilizzare Italia e di conseguenza anche Europa, rifletta bele la stessa Germania che potrebbe ritrovarsi di riflesso una crisi dell'area Euro che trascinerebbe tutta Europa.

Italia non è la Grecia e le conseguenze peserebbero su tutti.

Gli Eurobond o altri meccanismi sono un interesse dell'Europa e non dell'Italia paradossalmente perche' l'Italia come la Grecia significherebbe una crisi Europea Finanziaria e Industriale diffusa come il Coronavirs per tutti.






0 commenti:

Posta un commento