domenica 5 aprile 2020

L'FBI avverte i professionisti della salute di un potenziale aumentato per le vendite fraudolente di apparecchiature mediche correlate a COVID-19


I truffatori continuano a trarre vantaggio dalla pandemia COVID-19 per rubare denaro attraverso una varietà di mezzi. L'FBI sta avvertendo l'industria sanitaria in particolare di un maggiore potenziale di attività fraudolenta che riguarda l'acquisto di attrezzature mediche correlate a COVID-19. 

Sulla base dell'attuale stress sulla catena di approvvigionamento, i truffatori possono promettere attrezzature a cui non hanno accesso per trarre vantaggio dalle urgenti esigenze della comunità medica.

 L'FBI chiede alla comunità medica di esercitare la dovuta diligenza e le dovute cautele quando ha a che fare con fornitori con i quali non hanno mai lavorato e / o di cui non hanno mai sentito parlare e che si affidano a broker di terze parti non identificati nella catena di approvvigionamento.

 L'FBI consiglia di essere alla ricerca di attività sospette, per includere: 

Termini di pagamento insoliti (ad es. Fornitore che richiede pagamenti anticipati o prova del pagamento)
Variazioni dei prezzi dell'ultimo minuto 
Scuse dell'ultimo minuto per ritardi nella spedizione (ad esempio, afferma che l'attrezzatura è stata sequestrata in porto o bloccata in dogana)
 Fonte inspiegabile di approvvigionamento alla rinfusa

0 commenti:

Posta un commento