mercoledì 22 aprile 2020

Trump ferma l'immigrazione per 60 giorni, in Italia invece "Gambe Spalancate" grazie al Governo M5S/PD. "aiuteremo gli americani disoccupati mettendoli in prima linea", "Sarebbe sbagliato sostituirli con immigrati che arrivano dall'estero".

Donald Trump sospende l'immigrazione negli Stati Uniti per 60 giorni. Lo stop riguarderà le green card, ovvero i permessi di residenza permanenti e non i visti di lavoro temporanei. "Sospendendo l'immigrazione, contribuiremo a mettere in prima fila per i posti di lavoro gli americani” nel periodo di emergenza dovuto al coronavirus, ha spiegato Trump.

Per Trump prima gli Ameicani da noi la Bellanova ed il Governi dice prima gli Stranieri.

Trump ha spiegato che il decreto per la sospensione dell'immigrazione è in via di stesura: lo "firmerò probabilmente mercoledì", ha affermato Trump.

Il presidente ha giustificato la misura affermando che così "aiuteremo gli americani disoccupati mettendoli in prima linea" per ottenere un posto di lavoro. "Sarebbe sbagliato sostituirli con immigrati che arrivano dall'estero", aggiunge il presidente, avvertendo che eventuali modifiche al provvedimento dipenderanno "dalle condizioni economiche del paese" fra 60 giorni.

0 commenti:

Posta un commento