martedì 28 aprile 2020

Tutti Scarcerati, libera tutti nel silenzio del Ministro Bonafede e Conte. La legalità non e' piu' presente in questo paese in barba ai morti ed ai familiari delle vittime. Ai Giudici non conviene piu' indagare ! Fava e antimafia silenzio assordante !


«Pasquale Zagaria, boss tra i più pericolosi, è già a casa. Nelle prossime ore potrebbe uscire Raffaele Cutolo. E poi, magari Bagarella».

Le scarcerazioni di alcuni boss mafiosi, pur anziani e in cattive condizioni di salute, hanno creato grande sdegno nell’opinione pubblica.

Massimo Giletti nel corso di Non è L’Arena: «Io ricordo che sono magistrati come Maresca che, insieme alle autorità, vanno a prendere i delinquenti: non vorrei che fosse qualcun altro che li lascia uscire per negligenza, incompetenza, incapacità dalle carceri italiane. E se ne deve assumere la responsabilità».

Ad esprimersi sull’argomento è stato anche Giuseppe Antoci che ha chiesto al Dap massima chiarezza. “Il Dap, nelle sue circolari, ha l’obbligo di distinguere tra capi mafia e detenuti comuni”.


0 commenti:

Posta un commento