martedì 23 giugno 2020

Il cancelliere Angela Merkel (CDU) ha dichiarato che i negoziati sul programma da 750 miliardi per far fronte alla crisi economica di Covid potrebbero essere un calvario per l' UE

Germania e Francia avevano formulato la loro proposta di un pacchetto di aiuti. Ora ai capi di stato e di governo viene chiesto di concordare un tale pacchetto.

Decidono Francia e Germania il programma.Sul tavolo è una proposta della Commissione europea per un piano economico e di investimento finanziato dal debito per un valore di 750 miliardi di euro.

500 miliardi di euro di questo affluiranno ai paesi dell'UE come sovvenzioni, il resto come prestiti. I debiti devono essere estinti dal bilancio dell'UE entro il 2058.

La Germania e i Paesi del Nord non si fidano dell'Italia infatti dichiarano "Possiamo solo sperare che le sovvenzioni e i prestiti vengano utilizzati in modo ragionevole alla fine e che possano davvero rafforzare i paesi beneficiari".


0 commenti:

Posta un commento