mercoledì 24 giugno 2020

STAR RAP STATUNITENSE: SOROS SFRUTTA BLACK LIVES MATTER PER I SUOI SCOPI POLITICI

Il 51enne veterano dell’industria musicale, il cui gruppo Brand Nubian era popolare nell’era d’oro dell’hip-hop, è stato recentemente invitato in un’intervista a Turning Point USA dove gli è stato chiesto se ha sostenuto il movimento BLM, al quale ha risposto: “No. Assolutamente no.” 

 Alla domanda sul perché non sostenesse il gruppo, Lord Jamar ha detto: “Perché questo non è il nostro movimento. «È un movimento che ci è stato dato da George Soros e dai suoi ragazzi reali. 

Perché hanno visto come sono andate le cose e non volevano che risalisse agli anni ’60  dove iniziamo ad avere il nostro movimento organico. »

0 commenti:

Posta un commento