mercoledì 8 luglio 2020

L’assalto al parlamento della Serbia dopo l’annuncio del lockdown a Belgrado, stanno esagerando con la pazienza del popolo

Le proteste hanno avuto inizio poco dopo la conferenza stampa nella quale il presidente Aleksandar Vucic ha annunciato in serata nuove misure restrittive a Belgrado per contenere una rinnovata ondata di contagi e decessi per il coronavirus il coprifuoco per tutto il prossimo fine settimana e il divieto di raduno con più di cinque persone al chiuso e all’aperto

scontri parlamento serbia belgrado

0 commenti:

Posta un commento