domenica 12 luglio 2020

Richard Grenell, che ha declassificato i documenti relativi alle indagini sulla Russia: Ha affermato che Biden, che ora è il presunto candidato alla presidenza democratica, ha svolto un ruolo di primo piano nel tentativo di minare il presidente eletto Trump.


"Ora sappiamo che il vicepresidente degli Stati Uniti, Joe Biden all'epoca, era a gennaio ... in cerca di informazioni, manipolando l'intelligenza", ha detto Grenell giovedì. Grenell è stato il capo della spia di Trump dal 20 febbraio al 26 maggio, supervisionando la comunità di intelligence americana a 17 membri. 

È stato anche ambasciatore degli Stati Uniti in Germania e rimane inviato speciale presidenziale per i negoziati di pace in Serbia e Kosovo. 

 Durante il suo periodo di supervisione della comunità di intelligence degli Stati Uniti, Grenell ha declassificato un elenco in precedenza che mostrava funzionari dell'amministrazione Obama, tra cui Biden, che avevano ricevuto informazioni in risposta a richieste di "smascheramento" destinate al tenente in pensione il generale Michael Michael Flynn durante il periodo di transizione presidenziale prima di diventare Trump consigliere per la sicurezza nazionale.

0 commenti:

Posta un commento