sabato 1 agosto 2020

Crollo Italia Pil Italia -13% mai così male, disastro Governo Conte che in questa situazione drammatica si blinda con un Colpo di Stato del Coronavirus, manda a processo il Leader dell'Opposizione e si prepara a mandare in lockdown gli Italiani. Tutto nel Silenzio dei Poteri di controllo Costituzionali.

Il Pil dell’Italia nel secondo trimestre 2020 crolla del 12,4% sul trimestre precedente e del 17,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno mai era stato cosi' negativo, a questo trend negativo causato dalla cattiva ed incapace gestione del Governo Conte composto da un PD e M5s che senza consenso Popolare si ostinano a blidarsi dentro il Palazzo si aggiungono Imprese e Autonomi che chiudono, una disoccupazione galoppante eun deficit che cresce a dismisura.
 
E' un fallimento, una tragedia il Paese rischia di cadere nel caos totale propio a seguito dell'incapacità di gestire l'emergenza e di attuare le riforme necessarie a far avere fiducia ai mercati e all'Europa Tedesca filo Cinese.

Da un lato abbiamo un Partito Demcoratico che ormai riceve solo le direttive da Soros e dalla Germania Comunista e dall'altro un M5S che si è rilevato il piu' grosso fallimento politico Italia con personaggi incapaci di gestire situazioni non alla loro portata insomma tutte le condizioni per avere la Tempesta Perfetta.

 In questo Caos Governativo Generale si inseriscono i famosi DPCM Governativi che di fatto i assenza di un vero e proprio stato d'Emergenza sono un Golpe da Coronavirus che ha indebolito le Istituzioni, nel frattempo la diffusione Pandemica del Virus è causata colpevolmente dalla incapace e criminale gestione della questione Immigrati che senza aver efftuato tamponi e quarantena scappano seminando il Virus in ogni città e casa del nostro bel Paese. 

 Se da un lato gli Immigrati sono liberi di circolare ed infettare agli Italiani si impone e si imporrà in modo coercitivo un nuovo Lockdown al solo fine di controllare il Popolo Sovrano. 

 In tutto questo scenario Venezuelano, il Governo manda a processo il Leader del maggiore partito Italiano Salvini al fine di usare l'arma giudiziaria come una clava golpista contro la Democrazia.

 In questo scenario le Istituzioni Costituzionali che dovrebbero bilanciare la deriva Golpista Comunista e liberticida tacciono.

 Attenzione che si sta preparando per il Paese Italia la tempesta perfetta e si rischia di non poterla controllare piu'.

0 commenti:

Posta un commento