sabato 30 gennaio 2021

Con il tasso COVID-19 più alto al mondo, il Portogallo ha solo sette letti in terapia intensiva gratuiti

 Il Portogallo, attualmente il peggior punto caldo al mondo per il coronavirus, ha solo sette letti vuoti di terapia intensiva sulla terraferma, allestiti per curare i pazienti COVID-19. 

 Secondo Reuters , il Portogallo continentale dispone di 850 posti letto in terapia intensiva per curare coloro che soffrono di gravi sintomi del coronavirus.

Sabato, i dati del governo hanno mostrato un record di 843 occupati.

 (Ci sono 420 letti aggiuntivi in ​​terapia intensiva per pazienti non affetti da coronavirus.)

Durante la scorsa settimana, il Portogallo ha registrato il più alto tasso di mortalità al mondo e nuovi casi pro capite, secondo il sito web Our World in Data . 

Giovedì ha raggiunto un numero record di nuovi casi: 12.890. 

 Tre persone sono state trasportate in aereo da Lisbona all'isola portoghese di Madeira venerdì dove ci sono letti gratuiti, ha riferito Reuters, aggiungendo che il ministero della giustizia e le associazioni delle pompe funebri stavano esaurendo lo spazio per tenere i morti. 

 Nel tentativo di contenere la diffusione dentro e fuori il Portogallo, giovedì il governo ha imposto un divieto di viaggio ai suoi cittadini, impedendo loro di lasciare il paese per almeno 15 giorni.

0 commenti:

Posta un commento