sabato 9 gennaio 2021

Distribuzione Vaccini indagini dei Nas in tutta Italia, somministrate dosi a parenti ed amici ed in Calabria infiltrazioni della ndrangheta ?

Distribuzione Vaccini indagini dei Nas in tutta Italia, somministrate dosi a parenti ed amici ed in Calabria infiltrazioni della ndrangheta ?

Suicida responsabile vaccinazioni personale sanità Cosenza.

Dosi avanzate del vaccino a parenti e amici: inchiesta sugli abusi nelle Asl. Nas, accende un faro su una problematica non certo isolata. A Scicli, nel Ragusano, ben 30 dosi in surplus sono state somministrate col «passaparola», cosa che ha provocato anche proteste di mancata trasparenza: è stato il sindaco a sollevare la questione. Il caso emiliano è accaduto all’ospedale di Baggiovara la sera del 5 gennaio. A fine giornata si sono ritrovati con 11 dosi non iniettate e hanno chiamato a casa.

 Il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri sul rischio che la mafia possa mettere le mani sul vaccino anti Covid: "Bisogna accentrare la distribuzione ma anche la Sanità.

0 commenti:

Posta un commento