mercoledì 20 gennaio 2021

Il World Economic Forum di Singapore

 L'importanza di riunire di persona i decisori dell'Est e dell'Ovest, del mondo degli affari e della politica, della scienza e della società civile, tuttavia, non può essere sottovalutata e rimane uno dei capisaldi di un sistema globale funzionale. L'anno scorso ci ha mostrato non solo cosa succede quando una pandemia si diffonde tra la popolazione, ma anche quanto velocemente il tessuto sociale evapora quando praticamente il mondo intero è rinchiuso a casa.

Organizzare un incontro con le principali parti interessate di tutto il mondo è molto più che riavviare viaggi aerei, hotel e conferenze, anche se questi settori pesantemente colpiti potrebbero utilizzare tutto il supporto possibile. Si tratta di invertire le tendenze verso l'isolamento sociale, il protezionismo, la xenofobia e la polarizzazione. E si tratta di dare alla gente la speranza che ci sia luce alla fine del tunnel.

Siamo grati che il governo di Singapore si sia unito a noi nel raggiungimento di questo ambizioso compito. Il Paese è tra i pochi al mondo che è riuscito a contenere la pandemia COVID e ha saputo riavviare con cautela la sua vita sociale ed economica. Non potevamo pensare a un partner migliore con cui organizzare questo incontro annuale speciale.

0 commenti:

Posta un commento