domenica 31 ottobre 2021

Serve un Centro nuovo, non contaminato da sinistra o destra dopo lo spazio lasciato dal M5s. Nuova Democrazia Cristiana di Cuffaro di Remo Pulcini

 Il Centro politico del Paese è da molti anni orfano di pseudo-partiti e politici che si professano Apostoli ed eredi del centro cristiano politico della prima Repubblica.

Si è squagliato Berlusconi con il suo comportamento "amorale" rispetto ai veri principi centristi, ha fallito il maggiore seguace come Renzi che non ha saputo raccogliere gli elementi rappresentativi e si auto-eliminato il M5s andando a sinistra.

Questo vulnus adesso è da riempire con un contenitore vero, rappresentativo dei valori Italiani vero e della Cristianità, che sia aperto all'Europa e ad una accoglienza sostenibile.

Un centro Atlantista e che abbia un volto nuovo e aperto alle nuove tecnologie.

Cuffaro è oggi il miglior politico a rappresentare tutti questi valori, in una sola persona abbiamo il ravvedimento e espiazione, abbraccio all'identità cattolica di centro e acume politico, italianità e accoglienza.

Attorno a lui si possono raccogliere tanti Italiani, in un movimento credibile e moderato non certo riciclati e scappati di casa o partiti dello zero virgola.

Nuova Democrazia Cristiana deve essere finalmente il vero contenitore di centro moderato, sicuramente non deve essere un contenitore di riciclati che farebbero fallire il progetto.

Sono contrario a Miccichè, ma il movimento deve partire dalla Sicilia e da qui al resto del Paese.



Remo Pulcini

domenica 24 ottobre 2021

Ho presentato ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro il Decreto Green Pass, in Italia serviva l'Obbligo Vaccinale considerando che siamo tradizionalmente un Paese con tradizione Dittatoriale. L' Italia oggi ha una Democrazia piu' debole

In questi giorni ho avviato la procedura in seno alla Corte di Giustizia Europea contro il Decreto Green Pass.

Tale ricorso non poggia sulla violazione delle Normative che i No Vax o anche Illustri Giuristi hanno fatto nelle sedi Giurisdizionali Italiane, quale violazione art.32 della Costituzione o violazione del GDPR 675/2016.

Il mio ricorso si basa su un oculata scelta normativa della violazione di numerosi articoli del FUE Europeo che per motivi di riservatezza non vi elenco, almeno fino a quando non sarà procedibile in seno alla Corte.

In attesa di Comunicazioni, voglio specificare che non sono NO VAX e sono stato fra i primi in Italia a sottopormi a Vaccino, che va fatto senza pensarci un solo secondo ... (le considerazioni a suo supporto sono tanti e non mi dilungo).

Personalmente e a tutela della forma Repubblicana e Costituzionale delle Istituzioni avrei forzato con l'obbligo vaccinale per legge e per tutti, piuttosto che sperimentare il Green Pass molto piu' pericoloso al sistema Istituzionale e la cui finalità onestamente potrebbero anche porgere il fianco a sistemi di poteri forti al fine di  sperimentare una forma di controllo e di limitazioni della liberta di stile Cinese - Asiatico che non ci appartiene.

L'Italia di fatto e tradizionalmente (la storia tramanda) è un Paese facilmente incline alla Dittatura e poco Democratico, questo avrebbe permesso l'imposizione per motivi di salute pubblica dell'Obbligo Vaccinale lasciando la nostra fragile Democrazia "illibata".

Alla Democrazia Italiana avrebbe fatto meno male Obbligo Vaccinale che il Green Pass o i vari Decreti del Presidente del Consiglio, e considerando la nostra tendenza ad essere comandati nessuno avrebbe detto nulla.

Paesi come Usa e Gran Bretagna veri possessori di Democrazia non avrebbero potuto mai imporre Obbligo Vaccinale o il Green Pass anche se questo chiaramente ha un prezzo umano da pagare.

Ma la Democrazia vuole sempre un prezzo ...

Quindi si all'Obbligo Vaccinale  imposto ma non al Green Pass che rosicchia libertà e si apre a sperimentazioni di poteri dubbi.

Vedremo cosa ne pensa la Corte e se il mio ricorso avrà seguito.



Inaugurazione della sede della Nuova Democrazia Cristiana di Messina

 Visto il successo della nuova Democrazia Cristiana Siciliana di Cuffaro che raggiunge nelle Amministrative dove presentata 8%, settimana prossima sarà inaugurata la nuova sede di Messina.

In settimana vi daremo Luogo, data ed orario dell'inaugurazione della Sede.

Il giorno dovrebbe essere Venerdì prossimo.

Si invitano tutti i cittadini e gli interessati ad una libera partecipazione.

E' del tutto evidente che il Centro liberato dal Flop del M5s, vada riempito da un contenitore credibile e che fonda le radici nella Italianità.



martedì 19 ottobre 2021

Lamorgese: "Agente in borghese tra chi assaltava la camionetta della Polizia? Verificava il moto"

Scontri No Green Pass, Lamorgese: "Il Caos in Aula"

lunedì 18 ottobre 2021

Regionali Sicilia sarà difficile per me sostenere ancora una volta Musumeci e far parte della Nuova Democrazia Cristiana di Remo Pulcini

Regionali Sicilia sarà difficile per me sostenere ancora una volta Musumeci e far parte della Nuova Democrazia Cristiana.

Sicuramente non intendo appoggiare perchè mai fatto la sinistra (Pd), ma sarà difficile per la mia persona sostenere nuovamente Musumeci perche' di fatto ha sempre giocato in difesa senza mai andare oltre.

Abbiamo un sistema infrastrutturale ormai impraticabile specie le Autostrade, un sistema Sanitario che ha il maggior numero di cittadini in Italia non vaccinati, una gestione dei rifiuti pessima.

La Sicilia di oggi sta peggio di quella presa da Musumeci qualche anno fà.

Sostenere il Progetto Nuova Democrazia Cristiana esigenza Italiana di produrre un centro a supporto della destra è prioritario ma non necessariamente bisognerà sostenere Musumeci almeno per quanto mi riguarda.

Così non va ! il fallimento totale delle Elezioni Amministrative della Meloni e di Salvini, qualche testa deve pagare di Remo Pulcini

 Diciamo la verità questo è il fallimento totale delle Elezioni Amministrative della Meloni e di Salvini.

Il Centro Destra aveva la vittoria in tasca ma scelte dissennate e una politica soltanto fatta di slogan è stata la vera causa della sconfitta del CDX, che rappresenta un campanello d'allarme anche per le prossime Elezioni Nazionali.

Sicuramente la scelta di candidati poco politici e di scarso profilo è una delle principali cause, nel particolari la classe politica selezionata da Salvini nelle Regioni del Centro Italia e del Sud è stata scadente, vecchi ripescati ormai bolliti da tempo non hanno assicurato quella presenza nel territorio necessaria a essere visibili.

Una Campagna mediatica basata sulla solita solfa non paga più di tanto, serve seguire il sentiment della popolazione.

Un errore madornale è stato anche quello di affermare di voler abolire il Reddito di Cittadinanza era meglio proporre un cambiamento.

La Destra deve fare una politica di destra di sostanza.

Inoltre è necessario abbracciare le politiche Europee per non lasciare nelle mani della sinistra gli appoggi delle Istituzioni Europee.

La forza del CDX deve spingersi fortemente all'interno delle istituzioni ormai colonizzate dal Pd.

Non avere un peso nei Servizi Segreti e nella Magistratura lascia il campo a sceneggiate come quella dell'assalto della sede Sindacale della Cgil.

Il CDX deve chiedere a gran voce la chiusura dei movimenti di Destra che sono al soldo di non ben noti poteri forti che giocano contro i partiti come la Lega e Fdi.

Bisogna pesare e contare di più all'interno delle Istituzioni cercando di togliere potere alla sinistra altrimenti pagheremo conto anche alle Politiche del 2023.

Insomma bisogna svegliarsi avere il consenso della maggioranza del popolo senza poi riuscire a portarla alle Elezioni significa non aver generato mediaticamente e politicamente l'esigenza del Voto.

Sicuramente serve una formazione nuova e rinnovata al Centro che non può essere lo stracotto partito di Forza Italia ma un nuovo contenitore come la Nuova Democrazia Cristiana a cui affiancare i principi del CDX.

Insomma essere i primi partiti in Italia e poi farsi mandare a processo il loro Leader Salvini e farsi dire che Fratelli D'Italia si pone fuori d'arco costituzionale può solo significare che nella stanza dei bottoni non si conta un "cazzo".

Qualche testa deve cadere per errata campagna Amministrativa fosse anche quella di Salvini !

mercoledì 13 ottobre 2021

FIRMA LA PETIZIONE : DIMISSIONI SUBITO MINISTRO LAMORGESE

#lamoregese DA VEDERE @MELONI

 

martedì 12 ottobre 2021

Secondo me ci sono le condizioni per chiedere la "testa politica" del Ministro Lamorgese, il CDX faccia le barricate in Parlamento su questo argomento

 Secondo me ci sono le condizioni per chiedere la "testa politica" del Ministro Lamorgese, il CDX faccia le barricate in Parlamento su questo argomento.

Troppi errori in tantissime circostanze, ricordiamo la questione migranti fuori controllo, il Rave Party, adesso con Forza Nuova, senza fornire adeguate giustificazioni.



La POCHEZZA politica del PD- PARTITO DEMOCRATICO rischia di far diventare l'Italia una polveriera. Il Partito va sciolto per istigazione allo scontro ! Il CDX si svegli il PD è una minaccia alla Democrazia.

Il Partito Democratico da tempo ormai utilizza tutti i mezzi per alimentare quel consenso che ormai gli manca da anni, ma che gli consente di Governare senza il consenso popolare.

Un Partito che rispolvera il fascismo, dimenticando fra l'altro il Comunismo in un epoca dove globalizzazione, dittatura delle grandi multinazionali web e potere economico dimostra solamente la pochezza del messaggio politico  di cui non rimane nulla che rimandi a quella nobile politica di Berlinguer.

Una classe politica non solo mediocre ma anche pericolosa perché pur ti generare qualche punto in più di consenso da strappare allo strapotere del Centro Destra rischia di far diventare Italia una Polveriera.

Presumo che questo atteggiamento studiato a tavolino da politici di sinistra mediocri non tiene conto che essendosi dissolto il Movimento 5 Stelle che fungeva da contenitore del dissenso, con l'atteggiamento dissennato del Pd esiste la concreta possibilità di generare uno scontro che una volta iniziato nessuno può sapere se si potrà fermare e dove potrebbe portare.

Purtroppo il Partito Democratico non riesce più a generare consenso su temi di sinistra concreti, come il malcontento che i lavoratori italiani hanno anche contro la politica dei sindacati di questi ultimi anni.

Il Partito Democratico non si occupa dei lavoratori italiani, del problema dei camionisti sul green pass, degli aumenti che le famiglie non riescono più a sostenere.

Devo dire che come uomo di sinistra sono anche incavolato con il CDX tutto specie quello moderato di Forza Italia, per il semplice motivo che già è la seconda volta che il Partito Democratico in modo dittatoriale decide cosa è democratico e cosa non lo è fregandosene della Costituzione e del Diritto Parlamentare.

1) Manda al patibolo il Segretario del Primo partito dell'opposizione di allora Salvini;

2) Adesso non si sa su quale base afferma che Fratelli D'Italia è fuori dalla Costituzione e si pone fuori dall'arco Costituzionale.

Attenzione perché la prossima e terza volta, potrebbe fare un "golpe" ?

Per non parlare del rischio che genera con la manifestazione che programma in concomitanza del Ballottaggio di Roma !

Insomma occhio che la povertà della classa politica del PD rischia di generare un mostro ! 



domenica 10 ottobre 2021

Il Centro Destra visto da un uomo di Centro Destra Moderato esperto di Marketing Politico

Il dato di fatto che la sinistra contro ogni previsione ha vinto le ultime Regionali e principali città è un grave autogol del Centro Destra.

Salvini e Meloni sono stati capaci di resuscitare quel "morto" di Letta che il Pd aveva spedito all'estero, e resuscitare con la sola vittoria di Occhiuto nella Regione Calabria il defunto "Berlusconi politico".

Non si può in Lombardia contrapporre a Sala un emerito sconosciuto, nella tana della Lega questo è stato un errore gravissimo.

Quello che manca alle campagne mediatiche ben fatte del Centro Destra di Salvini e Meloni è una strutturazione territoriale e una vera azione politica.

Meloni e Salvini, una sta all'opposizione ed uno governa con Draghi.

Se le campagne mediatiche vanno a gonfie vele, manca una vera politica fatta sul territorio e a livello nazionale.

Una politica di destra che sia divulgata nel suo significato a popolo, basata su riforme e visione futura dell'Italia.

Onestamente ho visto una campagna elettorale fatta da candidati sconosciuti e con contenuti e sterili.

Eppure battaglie da fare ne esistono, ci vuole coraggio.

La riforma della Magistratura dovrebbe essere prioritaria dopo il caso Palamara per non rimanere sotto ricatto perenne ad ogni campagna politica.

Pensare che le prossime Politiche siano un altra cosa è un grave errore, con questa sinistra che utilizza la Magistratura come arma politica.

Inoltre fare proprie le riforme del Green e della Digitalizzazione.

Attaccare la sinistra con argomenti validi è prioritario, ad iniziare dall'incapace Ministro Lamorgese, per passare al Ministro Speranza che dopo quanto accaduto (con Ranieri ed il piano Pandemico e il suo libro poi ritirato) si trovano ancora ai loro posti.

Il Centro Destra deve prendersi il rischio di far saltare il Governo Draghi ma deve dare una prova di forza facendo dimettere la Lamorgese o Speranza o tutti e due.

Insomma il Centro Destra deve fare politica di Centro Destra senza avere paura dissociandosi da movimenti come Forza Nuova che spesso si svendono ad azioni di dubbia provenienza.

Ridimensionare Berlusconi e Letta diventa prioritario, agendo anche dall'interno delle Istituzioni epurando nei posto principali chi sta troppo a sinistra.

Il Marketing Politico deve essere associato a volti politici credibili e a politiche credibili.


martedì 5 ottobre 2021

Perché il CDX esce sconfitto dal Voto, bisogna fare tesoro del messaggio che ci consegna questa Elezione. Remo Pulcini

L'analisi di questa debacle è molto semplice e non servono lunghi e tediosi analisi politiche.

Iniziamo a dire che non trattasi di Elezioni Politiche.

Di fatto, le campagne mediatiche di cui ormai sono un Esperto decennale, funzionano nello specifico al solo scopo di creare tendenze su Elezioni di tipo Nazionale, dove prevalgono argomenti e sentiment di tendenza.

Le Elezioni Regionali e Comunali, possono giovarsi del sostegno mediatico ma non generalizzato, deve essere calzato sul personaggio.

Inoltre sul territorio servono certamente candidati onesti ma conosciuti, sia politici che tecnici.

La scelta dei candidati del CDX è stata molto fragile e pessima nei candidati eppure ne avevano di personaggi credibili inseriti sul territorio.

Aggiungiamoci che la Lela e Fratelli D'Italia di fatto a fatto incetta di candidati politici vari senza costruire nelle varie regioni dei valori territoriali attivi e credibili.

Purtroppo adesso bisogna concentrarsi su Roma in considerazione che i voti di Calenda e la Raggi andranno a sinistra.

Bisogna fare una breve, rapida campagna convincente per portare i delusi a votare CDX.

Ultimo consiglio per le Nazionali: bisogna che uno dei partiti, la Lega o Fratelli d'Italia si sposti un poco più a centro oltre a Forza Italia, perché esiste il rischio concreto di una guerra fratricida e non dichiarata tra Lega e Fratelli d'Italia, che si contenderanno i propri sostenitori senza conquistare la platea dei delusi del Movimento 5 Stelle.